Dopo il successo della scorsa edizione, WonderTime offre anche quest’anno un workshop gratuito di scrittura creativa cura di Davide Chiara che si terrà presso la sede di Scienze Politiche Palazzo Pedagaggi in via Vittorio Emanuele II, 51. WonderTime pubblicherà in un’antologia i primi 6 racconti classificati. Il bando e le modalità di partecipazione.

Il corso intensivo di 8 ore a cura dello sceneggiatore Davide Chiara, offerto nell’ambito della rassegna d’arte diffusa WonderTime,  approfondirà i temi della tecnica e struttura cinematografica sia per la sceneggiatura che per il romanzo.

DAVIDE CHIARA, classe 1978,  si laurea in Lettere e lavora in televisione come critico cinematografico. Oggi vive tra Catania e Roma dove si è specializzato alla NUCT di Cinecittà e a Script in RAI. Si occupa di comunicazione, è giornalista, autore TV Mediaset, aiutoregista e sceneggiatore per il cinema: Nero Infinito, Phantasmagoria, Lilith’s Hell,Almost Dead. È scrittore dei romanzi Se solo mia madre sapesse (Boopen Led) e Tu(Inkwell, distribuito da Mondadori).

Parlare oggi di “scrittura per immagini” non vuol dire più limitarsi al semplice concetto di sceneggiatura per un film. La forza con cui l’audiovisivo si è imposta ormai sull’immaginario collettivo ha cambiato radicalmente le modalità e i tempi del pubblico di fruire delle informazioni. Ecco perché conoscere oggi queste specifiche tecniche di scrittura creativa non solo aiuta a comprendere meglio certi sofisticati meccanismi, e quindi a godere appieno di un’opera, ma è fondamentale per chi ama raccontare storie e intende farlo nel modo più attuale possibile; che poi è anche quello che il mercato di adesso richiede.

Quante volte abbiamo iniziato a leggere un libro o a vedere un film ma molto presto abbiamo perso interesse? Se il piacere di leggere è un diritto di ogni lettore, allora è dovere di ogni scrittore sapere quali tasti toccare per stimolarlo continuamente.

È su questo che si basa la scrittura cinematografica – struttura ritmata e inattaccabile, stile visivo e diretto, immagini che si imprimono nella mente – sia essa a uso di una sceneggiatura per un film, di un soggetto di serie per la televisione, o addirittura di un romanzo dal sapore cinematografico non più chiuso in un cassetto.

Questo quindi il valore aggiunto di un corso di scrittura per immagini rispetto ai tanti corsi di scrittura creativa. Perché non basta avere alle spalle una buona storia, bisogna conoscere e padroneggiare il modo più adatto per raccontarla; farla scorrere davanti agli occhi di chi la vive, aprendo una finestra a chi si affaccia sul nostro mondo.

 

WORKSHOP – CONCORSO – PUBBLICAZIONE

Ogni iscritto dovrà presentarsi al corso con una sinossi (max 10 righe) in cui racconta la storia che desidera sviluppare. Il fine del corso, infatti, oltre all’apprendimento dei fondamenti di scrittura creativa per immagini, è la realizzazione per ogni partecipante di un soggetto per lungometraggio scritto in forma di racconto letterario (minimo 10 pagine). Il più valido tra questi sarà premiato a fine rassegna. Inoltre, l’unione delle migliori sei opere diverrà un’antologia di soggetti/racconti da proporre sia al mercato editoriale sia a produttori e registi in cerca di film da portare al cinema. Il titolo della raccolta sarà per questo: “Sei lungometraggi i cerca d’autore”.

 

BANDO DI CONCORSO

  1. La rassegna di arte diffusa WonderTime, in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania, con l’intento di far emergere e valorizzare giovani talenti, indice la seconda edizione del concorso WonderTime per soggetti cinematografici.
  2. Il concorso si articola in due diverse sezioni:
  • il “Workshop” che vede la frequenza di un corso intensivo di 8 ore, tenuto da Davide Chiara, sui fondamenti di scrittura cinematografica all’interno del quale ogni partecipante dovrà già presentarsi con una sinossi originale (max 10 righe) in cui racconta la storia che desidera realizzare.
  • la “Consegna degli elaborati” che vede appunto lo sviluppo di tale trama in un soggetto cinematografico (minimo 10 pagine o 20.000 battute) scritto in forma di racconto letterario. E invio tramite email entro 10 giorni dal workshop.
  1. Ogni autore, singolo o come gruppo di Autori inteso in senso unitario, può partecipare con una sola opera, che sia originale e inedita e che non abbia partecipato a precedenti concorsi, poiché il fine del concorso è appunto la stesura di un soggetto sulla base dei modelli di scrittura studiati durante il workshop. Il tema è libero.
  2. I lavori vanno inviati in formato word entro dieci giorni dalla fine del workshop all’indirizzo di posta elettronica: info@davidechiara.com
  3. Dopo una settimana dalle consegne avrà luogo il “Contest”, durante il quale si potrà dialogare con il docente sui propri elaborati e sulle tecniche di scrittura messe in pratica, in modo da poter sviluppare in futuro i rispettivi lavori.
  4. La “Premiazione” del Concorso avverrà nelle ultime giornate della rassegna WonderTime 2019, durante la quale verranno premiati i sei migliori soggetti (requisiti: storia originale, forza drammaturgica, struttura e personaggi inattaccabili, rispetto delle tecniche di scrittura, vendibilità del prodotto sul mercato), tra i quali vi sarà anche un vincitore assoluto come miglior soggetto WonderTime 2019
  5. Date, Luoghi e Orari:

Workshop: sabato 6 luglio, ore 9-13/14-18 (facoltà di Scienze Politiche)
Consegna elaborati: martedì 16 luglio, entro le ore 24:00
Contest: mercoledì 24 luglio, ore 15-19 (facoltà di Scienze Politiche)
Premiazione: nel corso della serata finale della rassegna in occasione del grande concerto al Porto di Catania il 27 luglio 2019

La stampa, pubblicazione e presentazione dell’antologia dei 6 migliori racconti avverrà nel mese di settembre 2019.

Per info e prenotazioni: info@wondertimecatania.it o solo whatsapp 3397008876