Un’area di 20mila metri quadrati nella zona del cimitero di Vittoria destinata a discarica è stata sequestrata da militari del nucleo di Polizia tributaria di Ragusa.

Vi sono stati trovati cumuli di materie plastiche provenienti da serre agricole, imballaggi plastici di prodotti ortofrutticoli, materiale cementizio e ferroso, pneumatici dismessi e vasche idriche di eternit, per un quantitativo complessivo di circa 40 tonnellate.

Il sequestro dell’area, come si legge sull’ansa, è stato eseguito dalle Fiamme gialle con il supporto tecnico e la collaborazione di funzionari del settore Territorio e ambiente del Libero consorzio comunale di Ragusa.

Il proprietario del sito è stato denunciato alla Procura per violazioni in materia ambientale. Dovrà anche provvedere alla bonifica dell’area e al ripristino dello stato dei luoghi.