“Giustizia è fatta”: queste la valutazione fatta a caldo dal direttore Lucio Maggio raggiunto al telefono pochi minuti dopo l’ordinanza con cui è stata dichiarata l’illegittimità della sua revoca da parte del rettore Giacomo Pignataro

“Giustizia è fatta. Sono una persona onesta e ciò è importante, anche per la mia famiglia, che ciò sia pienamente riconosciuto dalla magistratura, e questo è importante per l’intera comunità universitaria, per tutte le sue componenti.”

“Adesso – continua il direttore Maggio – possiamo essere tutti più sereni e dobbiamo fare uno sforzo per trovare serenità e legalità che da qualche tempo sono state forse un po’ smarrite nella nostra comunità. In tale azione mi impegnerò da subito, confido nella massima collaborazione di tutti, a partire dal personale e dalla dirigenza.”