“Apprendiamo con grande preoccupazione da fonte sindacale e dagli organi di stampa, della paventata cessione del credito su Pegno da parte di Unicredit ad una società esterna al gruppo”.

A dichiararlo è Vincenzo Figuccia, Commissario Provinciale dell’UDC di Palermo, che aggiunge, ” da deputato regionale sento anche il dovere di stare vicino alle forze sociali dell’isola, ai lavoratori del comparto, e sono prontissimo a scendere in campo condividendo le azioni di protesta che tutti i sindacati metteranno in campo, invitandoli oggi più che mai all’unità d’intenti, è inaccettabile la strategia di Unicredit, e quindi incomprensibile l’ipotetico progetto di cedere un gioiello di famiglia ad alta redditività, dall’elevata funzione sociale e creditizia in tutta la Sicilia, pertanto invitiamo Unicredit a dare le dovute spiegazioni e ad avviare un confronto immediato con i rappresentati dei lavoratori”.