Giunge notizia in redazione di un tragico incidente che avrebbe coinvolto il noto imprenditore catanese patron della Sigenco. 

Secondo le prime informazioni, l’avvocato Campione sarebbe stato travolto da un palo mentre era alla guida di un trattore presso un’azienda agricola di proprietà della famiglia nella zona tra Paternò e Biancavilla.

Trasportato presso l’ospedale Cannizzaro di Catania dal 118 in gravissime condizioni causate da un trauma toracico che ne avrebbe provocato il decesso senza che i sanitari del Pronto Soccorso potessero in qualche modo intervenire. 

Tra i più noti imprenditori etnei, era stato a lungo manager di punto del gruppo Rendo per poi fondare l’impresa Sigenco, titolare di alcune delle più importanti commesse pubbliche, con appalti per centinaia di milioni di euro.