A denunciarlo la senatrice del M5Stelle Tiziana Drago che ha raccolto le lamentele dei comitati dei territori colpiti dal pesante terremoto del 26 dicembre 2018 ed incontrato lo stesso commissario designato per la gestione dei fondi destinati alla ricostruzione, l’ex Procuratore Generale Salvatore Scalia.

Al termine dell’incontro la senatrice Drago ha dichiarato:“L’iter per la nomina del commissario straordinario alla ricostruzione post sisma non è ancora definitivamente concluso. Manca ancora la pronuncia della Corte dei Conti che aveva avanzato qualche perplessità e chiesto chiarimenti al dipartimento Presidenza del Consiglio dei Ministri. Non appena si avrà la certezza formale della nomina, che noi portavoce del Movimento 5 Stelle stiamo sollecitando, si potrà finalmente avviare immediatamente la ricostruzione dei territori colpiti dal terremoto di Santo Stefano e aiutare concertatamente i nove Comuni coinvolti”.

E intanto da troppi mesi la gente di Zafferana e dintorni aspetta di poter tornare alla vita normale ottenendo quanto gli spetta per i danni subiti.