Il Taormina Film Fest è la rassegna cinematografica “nostrana” che da ben 65 anni contribuisce in maniera inconfondibile a scrivere la storia della settima arte, e nell’edizione di quest’anno sta toccando davvero dei livelli altissimi. Vi sembra un’opinione e non ci vedete la notizia? Evidentemente allora devono mancarvi delle informazioni…

Ad esempio forse non sapete che, fin dal suo primo giorno – 30 giugno, questa 65° edizione del Taoff è stata arricchita dai contributi fondamentali di artisti internazionali come Nicole Kidman, Oliver Stone, Bruce Beresford, Richard Dreyfuss.

Per non parlare delle Masterclass tenute da Pierfrancesco Favino e Peter Greenway, che si sono distinte per la profondità degli argomenti trattati, dalla scoperta del vero talento alla preparazione dietro ogni interpretazione; dalla responsabilità “civile” e culturale del cinema alla sua importanza a livello sociale e artistico.

Insomma, ogni incontro ed ogni appuntamento è stato davvero significativo, e mai fine a sè stesso. Certo, non sono mancati anche i momenti più leggeri e divertenti, i sorrisi e i selfie sul Redcarpet, le risate e i “photobomb” improbabili; ma tutto è stato in qualche modo animato, in maniera coerente, dallo stesso spirito.

Con tutti questi magnifici ingredienti, l’atmosfera che si è creata non poteva che essere davvero magica. Ma non dimentichiamoci che, per fortuna, il festival non è ancora finito! Paradossalmente il “pezzo forte” di questa 65° edizione deve ancora arrivare!

Difatti, tra i numerosi film di questa rassegna – tutti destinati a far parlare di sè, ecco che manca ancora la ciliegina sulla torta. La proiezione odierna di “Spiderman: Far From Home” sarà l’anteprima europea di questo sicuro grande successo, e avrà luogo nell’unica e inconfondibile cornice del Teatro Antico di Taormina.

Dopo tutto questo, come potete essere ancora scettici? Siete pronti a farvi catturare dalla magnifica atmosfera del Taormina Film Fest? Ancora il tempo c’è: il festival finisce giorno 6!