Nasce il comitato ADISCOR (Avvocati per la Difesa dei Segnalanti di Corruzione) in collaborazione con  Codacons.

Si  tratta – spiega il  prof. Francesco Tanasi Segretario Nazionale Codacons –  di un nuovo Comitato che si pone l’ambizioso fine di prestare assistenza ai segnalatori (c.d. “whistleblowers”) che operano all’interno di realtà pubbliche e private; una nuova opportunità per aziende e lavoratori introdotta dalla recentissima legge sul “whistleblowing”.

Chi vorrà denunciare corruzione e altre attività illegali sul posto di lavoro potrà rivolgersi all’ADISCOR che riceverà le denunce dei dipendenti, tutelandoli da eventuali ritorsioni del datore di lavoro. Il Comitato controllerà anche la fondatezza delle denunce, al fine di evitare utilizzi scorretti o strumentali della legge.