venerdì - 15 dicembre 2017

Omicidio Giordana: l’ex condannato a 30 anni, la madre della ragazza “Mia figlia è stata rispettata”

Il giudice Rosa Alba Recupito ha condannato a 30 anni di reclusione Luca Priolo, che il 6 ottobre del 2015 uccise la sua ex fidanzata Giordana Di Stefano con 48 coltellate, accogliendo la richiesta formulata dal pm Alessandro Sorrentino. “Giustizia è stata fatta”, ha commentato subito dopo la lettura della sentenza l’avvocato della famiglia Di

Omicidio Loris: la Corte d’assise rigetta le richieste di Veronica Panarello, prossima udienza il 28 novembre

No ad una nuova fase istruttoria, no ad un’altra perizia psichiatrica, no ad un confronto tra l’imputata Veronica Panarello e il suocero, Andrea Stival, accusato dalla donna di essere il suo amante e di aver lui ucciso Loris, 8 anni. Prossima udienza fissata per il 28 novembre 2017

Omicidio Salamone, assente in aula il maresciallo Fisichella: aveva chiuso il caso come suicidio

Continua il processo riguardante l’omicidio di Valentina Salamone. Cos’è successo tra il presunto omicida, Nicola Mancuso, e la ragazza quel tragico 24 luglio 2010? Assente oggi in aula il maresciallo Angelo Fisichella che all’epoca chiuse il caso affermando che si trattava di un suicidio. Prossima udienza fissata per il 22 dicembre 2017

Processo Pino Virlinzi, il Gup rinvia a giudizio l’imprenditore, l’ex giudice Impallomeni e gli altri

Il Gup Santino Mirabella sceglie il rinvio a giudizio per Giuseppe Virlinzi, l’ex giudice Filippo Impellomeni e gli altri 3 imputati nel processo per corruzione. La prima udienza è stata fissata per il 27 ottobre 2017

Processo Li Destri, ecco i testimoni della difesa. L’avvocato Riccioli: “sono fiducioso”

Una nuova udienza del processo a carico dell’ex responsabile della direzione ecologia e ambiente del Comune di Catania, Anna Maria Li Destri si è svolta davanti al giudice Rosa Anna Castagnola. Dopo la deposizione dell’imputata nell’ultima udienza, un mese fa, stavolta in aula sono stati sentiti i primi cinque testimoni della difesa. Prossima udienza il

Omicidio Giordana: l’accusa chiede l’ergastolo, la difesa i domiciliari da don Mazzi

Omicidio Giordana Di Stefano, animi tesi in aula ma la sentenza tarda ad arrivare. Il pm, l’associazione anti-violenza Galatea e il difensore della famiglia di Giordana chiedono l’ergastolo per Luca Priolo. La difesa dell’omicida replica proponendo gli arresti domiciliari presso la comunità di Don Mazzi. Prossima udienza fissata per il 31 ottobre 2017

Caso AMT-Idonea: archiviazione per Bianco e Girlando, attesa per la decisione del giudice Cascino

C’è attesa per la decisione del giudice Giancarlo Cascino, del Tribunale di Catania, sulla richiesta di archiviazione formulata dal Pm Fabio Regolo, nel procedimento per abuso di ufficio a carico del Sindaco Enzo Bianco e dell’assessore (al tempo dei fatti) Giuseppe Girlando che vede quale persona offesa il geometra Giuseppe Idonea, ex commissario della AMT in

Barriere architettoniche, Messina: il nostro piano di azione dopo la vicenda di Catara

Fa ancora discutere, a distanza di qualche giorno, l’esperienza del praticante avvocato paraplegico Francesco Catara, bloccato al secondo piano del Tribunale di Catania in via Crispi a causa di un guasto elettrico. L’episodio ha sconvolto soprattutto il portavoce provinciale del movimento Fratelli D’Italia Manlio Messina.

Bloccato per ore in Tribunale: l’incredibile esperienza di Francesco Catara

Il Tribunale di Catania,  le sue sedi e le barriere architettoniche solo apparentemente invisibili. E’ quanto emerge dalla storia del praticate avvocato di Catania Francesco Catara, bloccato al secondo piano del Tribunale di via Crispi per tre ore a causa di un guasto elettrico. Ciò che più colpisce della vicenda però è la sua volontà nel

Protesta dei giovani avvocati. Cassa Forense troppo cara

Giovani avvocati sul piede di guerra. Ma stavolta non contro lo Stato o la lentezza del sistema giudiziario ma contro la propria Cassa Forense.

Coniugi uccisi a Palagonia, 19enne ivoriano: “Messo in prigione senza dirmi perché”

Presente anche oggi in aula Mamadou Kamara, il migrante imputato per aver assassinato i coniugi Solano nella loro villa di Palagonia la notte del 30 agosto 2015. Secondo l’accusa, il 19enne ivoriano sarebbe fuggito dal Cara di Mineo e avrebbe rapinato e massacrato la coppia di anziani, violentando anche la donna. Kamara ha ribadito davanti

Processo Calcio Catania, il patron Pulvirenti rinviato a giudizio

Andranno alla sbarra i 7 protagonisti della “Calciopoli” catanese: tutti rinviati a giudizio per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. Al centro della bufera giudiziaria, il patron del Calcio Catania Antonino Pulvirenti, l’ex Ad Pablo Cosentino, Fernando Arbotti, Piero Di Luzio, Giovanni Luca Impellizzeri, Daniele Delli Carri e Fabrizio Milozzi

Crack Set Impianti: in manette l’imprenditore Antonio Ranieri e i due figli

La Guardia di Finanza di Catania ha eseguito stamattina misure cautelari personali nei confronti degli imprenditori per il reato di bancarotta fraudolenta: passivo di oltre 20 milioni nei confronti dell’erario

Login Digitrend s.r.l