lunedì - 22 aprile 2019

“Bidellaggio” all’Università di Catania, cambia la ditta: 45 licenziamenti e monte ore ridotto

“E’ stato fatto tutto in maniera sbagliata, tutto in maniera illegale“. Parole pesanti, ma che purtroppo riassumono perfettamente la situazione che si sta venendo a creare con l’avvicendamento delle ditte preposte ai servizi di assistenza alla didattica del nostro ateneo. A pronunciarle è stata una tra le tante lavoratrici e lavoratori che nella mattinata di

Indagato Rosario Crocetta per ordinanze su conferimento rifiuti nel 2016

L’ex presidente della Regione Rosario Crocetta è indagato dalla Procura di Catania, insieme ad altre venti persone, tra cui il dirigente Maurizio Pirillo e altri funzionari regionali, per la gestione dell’emergenza rifiuti che, nell’estate del 2016 interessò la Sicilia. Il reato ipotizzato dalla Procura di Catania è di abuso in atti d’ufficio

Tar reintegra sindaci metropolitani di Palermo e Catania: Bianco e Orlando esultano

Incredibilmente una ordinanza del Tribunale Amministrativo Regionale di Palermo sospende il commissariamento dei sindaci metropolitani e li reintegra nelle rispettive posizioni, dopo che un provvedimento dell’ex Governatore Rosario Crocetta, a inizio settembre, lo aveva imposto agli enti. A Catania, Enzo Bianco, esulta trionfalmente, affermando di essere pronto a riprendere da dove interrotto “con tutta l’energia

“Strabuttanissima Sicilia. Quale altra rovina dopo Crocetta?”: il nuovo libro di Pietrangelo Buttafuoco, a Catania il 7 ottobre

Lo scrittore e giornalista catanese Pietrangelo Buttafuoco, presenterà il suo nuovo libro al Teatro Brancati, in via Sabotino 4, sabato 7 ottobre alle 20,30. Il nuovo lavoro, dal titolo assolutamente forte, “Strabuttanissima Sicilia. Quale altra rovina dopo Crocetta?“, segue il precedente saggio del 2014 intitolato appunto “Buttanissima Sicilia. Dall’autonomia a Crocetta, tutta una rovina”

Vittoria e le intimidazioni: il tempo delle promesse è scaduto

Sono passati solo pochi giorni dagli episodi intimidatori nei confronti degli operatori del mercato ortofrutticolo di Vittoria. Nessun dubbio sull’origine dolosa dei roghi, il clima è teso, ma purtroppo assistiamo sempre al gioco delle eterne promesse e delle passerelle politiche.

Crocetta: “Della Diaverum avevo già parlato in commissione nazionale Antimafia, ma è tutto secretato”

Fa parte del contenuto secretato alla commissione nazionale Antimafia il lungo intervento del presidente della Regione Crocetta sulla società Diaverum e sul procuratore speciale Messina Denaro. 

SAC, nota del presidente di Confcommercio Pietro Agen

La Confcommercio manifesta la propria soddisfazione per l’ampia convergenza che in queste ore sembra manifestarsi sul nome di Nico Torrisi come candidato alla carica di Amministratore Delegato della SAC S.p.a.

La Festa dell’Unità parte in sordina mentre Crocetta rilancia e si ricandida

Scarsa partecipazione alla giornata inaugurale della kermesse nazionale del Pd aperta dal presidente Orfini e dal vicesegretario Serracchiani. Poca gente tra gli stand montati nel piazzale delle Carrozze, “cuore” della manifestazione che si è aperta con un minuto di silenzio per le vittime del terremoto in centro Italia. Nessun  passo indietro del presidente della Regione che punta a ottenere

Palermo, migliaia di precari in corteo. Crocetta annuncia: “Saranno assunti dalla Resais”

Al loro fianco, oltre ai sindacati anche più di trecento sindaci siciliani su 390 con i gonfaloni dei comuni che amministrano. IIl presidente della Regione“Assumeremo a tempo indeterminato tutti i precari degli enti locali. Abbiamo un nuovo piano per trasferire questi dipendenti nella Resais”

Micchiché attacca Crocetta: “E’ colpa della mafia”. Il governatore: “Ricandidarmi? Perché no”

Il commissario di Forza Italia in Sicilia contro il governatore Rosario Crocetta sul recente accordo tra lo Stato e la Regione in materia di entrate fiscali. Da Catania, il presidente della Regione rilancia: “Perché non dovrei ricandidarmi dal momento che abbiamo ottenuto un successo incredibile?”. Pagano: “E’ un bluff, vuole un seggio sicuro”. Palazzotto: “Incompetente

Sindaco Misterbianco incontra Crocetta. “Presto bonifica discarica di Tiritì”

“Finalmente è iniziata la stagione del dialogo”, cosi il sindaco Nino Di Guardo ha commentato l’incontro durato tre ore con il Presidente Crocetta

Lo stipendio di Crocetta è di 9.500 euro al mese

Il compenso del presidente della Regione nei giorni scorsi era stato oggetto di un attacco del sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone

Formazione in Sicilia, una storia senza fine. I lavoratori: “Colpa del malaffare”

La formazione professionale in Sicilia è ormai allo sbando. Tra scandali, indagini giudiziarie, provvedimenti amministrativi e ritardi regionali ad essere colpita è stata la parte più debole del sistema: i lavoratori

Escort e mazzette per ottenere ampliamenti alle discariche. La Regione non si costituisce parte civile

Nel processo che vede imputati, tra gli altri, Domenico Proto e Gianfranco Cannova, la Regione Sicilia ha deciso di non costituirsi parte civile . Una scelta che rischia di rivelarsi un autogol in considerazione dell’importanza dei temi portati al dibattimento

Crocetta prega alla moschea di Catania: “L’Islam è amico”

 Il governatore decide di non accodarsi a chi profitta della strage di Parigi per fomentare antichi odii: “Si rischia di fare il gioco di chi vuole dividere il mondo in due. Occorre lavorare per la Pace”

Marcella Castronovo si dimette: Si sbriciola la Giunta regionale

La Castronovo rinuncia all’assessorato agli Enti Locali. Crocetta potrebbe perdere anche altri due pezzi da novanta del suo governo: Vancheri e Borsellino.

Il due di picche di Crocetta ai manager della Sanità catanese

  “Il governo ha deciso di non decidere paralizzando la Sanità catanese” Sono parole severe quelle dell’on. Gino Ioppolo a seguito dell’audizione in commissione Servizi Sociali e Sanità  del presidente della Regione Rosario Crocetta, dell’assessore alla Salute Lucia Borsellino e del dirigente Generale del Dipartimento Pianificazione strategicadell’Assessorato della salute Dott. Salvatore Sammartano. Tema della convocazione in commissione,

Consorzi di bonifica, stipendifici per antonomasia: i numeri

Debiti accumulati superiori a 100 milioni di euro. 2.249 dipendenti, dei quali solo 576 sono operai. Cospicui i contributi regionali, pari a circa 50 milioni di euro annui. Gli agricoltori: “Struttura elefantiaca, postificio, accumulo di debiti e disservizi”

Disastro partecipate in liquidazione: i siciliani pagano 7 milioni ogni anno

Secondo la Corte dei Conti i cittadini siciliani spendono ogni anno 7 milioni di euro per mantenere in vita le società partecipate della Regione in stato di liquidazione

CROCETTA VA AVANTI, NIENTE DIMISSIONI

Il Presidente Rosario Crocetta non ha intenzione di dimettersi e sfida direttamente i vertici PD. 

LUPO: SE GLI ASSESSORI NON SI DIMETTONO SONO FUORI DAL PD

          “Fuori dal partito” – tuona cosi il segretario regionale del Pd Giuseppe Lupo appena appresa la notizia che i quattro assessori in quota Pd non si dimetteranno – come loro stessi hanno annunciato durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo D'Orleans questo pomeriggio. "Crocetta e gli assessori in quota Pd

PROVE DI FORZA PER IL MEGAFONO, IN VISTA DELLA DIREZIONE DEL PD PREVISTA PER OGGI

di Valeria Nicolosi   "Credo che sia arrivato il tempo di federare i Drs, il Megafono e Articolo 4 per creare un modello simile a quello della Catalogna che prevede sì la presenza dei partiti nazionali in Sicilia, ma in una logica di confronto con un grande partito regionale che insieme possiamo rappresentare e per il quale possiamo affidarne la

LOMBARDO IL RITORNO “VI PREGO OCCHIO A MONTI”

L’ex Governatore Raffaele Lombardo scalda i muscoli. Attacchi al Partito Democratico e all'attuale Presidente Rosario Crocetta. Monito contro il voto a Monti "nella sua agenda non c’è niente di serio per il sud e la Sicilia" e stoccata agli ex fedelissimi “con il sudore del mio lavoro ho assicurato carriere e prestigio, vergogna” Riparte dalla tenda Virlinzi,

Login Digitrend s.r.l