martedì - 22 ottobre 2019

RELITTO-NAVE-MARSALA-PROGETTO-POSTUMO-SEBASTIANO-TUSA

Marsala, prende vita il progetto postumo di Sebastiano Tusa

A circa un mese dalla tragica scomparsa dell’assessore regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa, prende vita uno degli ultimi progetti ai quali stava lavorando. Difatti sarà inaugurato, questo sabato alle 10,30 presso il Museo archeologico Lilibeo di Marsala, l’allestimento espositivo della Nave romana di Marausa. L’evento rappresenta un momento di straordinaria importanza nel panorama culturale

Marsala, bomba senza esplosivo in una cassetta della posta. Si indaga

L’allarme era stato lanciato intorno a mezzogiorno da un passante. Subito sgomberato il vicino supermercato e gli appartamenti del palazzo, la zona è stata chiusa al traffico per circa due ore

Marsala, scoperta un’altra piantagione di marijuana: in manette un bolognese

La coltivazione era stata impiantata in un magazzino. Le piante del tipo “afgana” erano sistemate in vasi e disposte su file, corredate da un accurato sistema di irrigazione automatico

Gasolio “truccato”, Gdf ne sequestra 5 mila litri

Nel mirino dei finanzieri di Castelvetrano (Tp) una società operante nel settore del commercio al dettaglio di carburanti, responsabile di vendere un prodotto energetico di qualità non conforme a quella prevista dalle specifiche normative di settore

Omicidio maresciallo Mirarchi, il presunto assassino incastrato da stub e telefono

Il bracciante Nicolò Girgenti sarebbe il presunto assassino del maresciallo dei carabinieri, Silvio Mirarchi, ucciso il 31 maggio scorso durante un controllo antidroga in una serra nelle campagne di Marsala. Secondo gli investigatori non avrebbe agito da solo, per questo è in corso la caccia ai complici

Omicidio maresciallo Mirarchi, in manette il presunto assassino

Il militare dell’Arma fu assassinato a colpi di fucile il 31 maggio scorso a Marsala, durante un controllo antidroga

Carabiniere ucciso, arrestato il gestore delle serre. Domani i funerali del sottufficiale

In manette Francesco D’Arrigo. Secondo gli investigatori si occupava della maxi piantagione di marijuana vicina al luogo dove è stato ucciso il maresciallo Silvio Mirarchi, deceduto due giorni fa per le gravi lesioni provocate da due colpi di pistola che lo hanno raggiunto alle spalle

Morto il maresciallo dei carabinieri ferito durante un’operazione antidroga

Silvio Mirarchi, 53 anni, non ce l’ha fatta. Ieri sera era stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco nella campagne di Marsala mentre era impegnato in un appostamento nei pressi di una piantagione di marijuana. Ferma condanna del presidente della Repubblica Mattarella

Giallo a Marsala, carabiniere ferito alla spalle

Vittima un maresciallo di 53 anni raggiunto da un colpo di arma di fuoco mentre era impegnato in un servizio di perlustrazione. E’ ricoverato in prognosi riservata al Civico di Palermo

Marsala, 9 medici e infermieri sotto inchiesta per morte paziente

Il decesso è avvenuto lunedì mattina al pronto soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala

Marsala, quattro arresti per mafia. Fermato boss Antonino Bonafede

Gli arrestati sono accusati di associazione mafiosa, fittizia intestazione di beni aggravata dal metodo mafioso e favoreggiamento

Login Digitrend s.r.l