sabato - 14 dicembre 2019

Catania, solo un pari con la “Juve”, rossazzurri fischiati dalla Nord

Catania sprecone e impaurito dall’importanza dell’impegno non riesce a sfondare il muro eretto da mister Caserta, ex odiato per aver accettato da giocatore la corte rosanero, che da una seria spallata alle speranze etnee per la promozione diretta. Ora bisogna ripartire per difendere il secondo posto

Il Catania sbatte sulla Leonzio: al Nobile è solo 0-0

Partita noiosa e nervosa: Leonzio-Catania 0-0 con Lodi espulso dopo il fischio finale

Finisce in perfetta parità, 0-0, con il Catania che ha sfiorato il gol più volte nella ripresa ma ha dovuto fare i conti con un paio di interventi di Narciso. A fine gara espulso Lodi che salterà la sfida al Massimino contro la Reggina in programma domenica 18

Catania: basta Curiale per il secondo posto. Siracusa ricacciato indietro e i rossazzurri ripartono

Vittoria fondamentale 1-0 per allontanare, anche se non del tutto, la crisi dopo l’umiliante pomeriggio di Monopoli, con il quale il Catania rischiava di buttare tutta la stagione alle ortiche. Il gol di Curiale, su assist di un Lodi più avanzato e decisivo, basta per rispondere alle vittorie di Lecce e Trapani

Disfatta del Catania: il Monopoli vince 5-0

Calcio, il Monopoli umilia il Catania 5-0: Lucarelli rischia l’esonero

Dopo il pareggio interno rimediato la settimana scorsa, doveva essere l’occasione del Catania per tornare a vincere e a convincere. La squadra di Lucarelli viene asfaltata dal Monopoli che vince 5-0 e mette a serio rischio il tecnico toscano.

Calcio, Ripa-Mazzarani e il Catania vince anche ad Andria. Ottime indicazioni da Porcino

Papagni e Lucarelli scelgono entrambi il 3-5-2 come modulo iniziale con il primo che schiera Cilli in porta; Tiritiello, Quinto e Celli in difesa; Lobosco e Di Cosmo sulle corsie con Esposito, Matera e Piccinni centrali; in attacco via al duo formato da Croce e Lattanzio. Lucarelli si presenta con diverse novità e diversi volti nuovi.

Il Catania passerà un buon Natale: 3-1 contro il Fondi

Calcio, il Catania passa anche sul campo del Fondi: 3-1 firmato Fornito, Curiale e Ripa

Comincia nel migliori del modi il girone di ritorno del Catania che vince anche sul campo del Fondi con un’altra prova brillante. Ancora infermeria lunga per Lucarelli che ha dovuto fare a meno di Di Grazia ma supera anche l’esame Fondi. A decidere sono Fornito (primo gol in campionato), Curiale e Ripa

Il Catania torna vincere contro il Rende. 3-0 e secondo posto (ri)guadagnato

Il Catania “Rende” benissimo in calabria, 3-0 ai rennitani con doppio Ripa e Curiale

Dopo due giornate in cui faticavano ad arrivare i tre punti è il campo del Rende che consente al Catania di tornare a casa con il bottino pieno e tanta fiducia in più. Curiale sale a otto gol realizzati e con lui sembra essersi sbloccato anche Francesco Ripa autore di una doppietta e un assist

Il Catania sbatte sul Matera: 1-1 al Massimino. Preoccupano Lodi e Russotto

Calcio: il Catania non approfitta del passo falso del Lecce e fa 1-1 in casa.

Tra il freddo del Massimino e le sviste arbitrali il Catania non va oltre il pareggio contro il Matera di Gaetano Auteri. Etnei che non approfittano del passo falso di Lecce e Trapani (entrambi bloccati da un pareggio) e restano a pari punti dei granata.

Calcio Catania: stasera contro l’Akragas per riprendere a correre

Questa sera alle ore 20.30 il Catania sarà di scena al Massimino per sfidare l’Akragas, gara valevole per la 16ma giornata di campionato. Rossoazzurri reduci dallo stop in coppa contro il Cosenza e questa sera vorranno riprendere quota e dimenticarsi della partita contro i calabresi

Il Catania in campo contro il Catanzaro per vincere e accorciare sul Lecce

Questo pomeriggio, alle ore 18.30, il Catania scenderà in campo contro il Catanzaro per cercare di ottenere la terza vittoria di fila dopo o successi contro Bisceglie e Paganese. Nei calabresi non ci sarà l’ex Anastasi

Calcio Catania, alle 16:30 contro il Bisceglie per rialzare la testa. Lodi in forte dubbio

Catania che questo pomeriggio (ore 16:30) tornerà al Massimino dopo due ko pesanti arrivati contro squadre più che alla portata: Leonzio in casa e Reggina fuori. In dubbio Lodi, Ripa e Di Grazia. Due sconfitte di fila patite contro due compagini più che alla porta per il Catania di Lucarelli che è dovuto soccombere all’ex

Catania Calcio: tre punti per dimenticare la disfatta con la Leonzio. Tornano Marchese e Russotto, recupera Lodi

Voglia di rivalsa in casa Catania dopo la brutta sconfitta rimediata con la Leonzio al “Massimino”. Per la trasferta del “Granillo”, gara da non sbagliare per riprendere la retta via, Lucarelli dovrebbe affidarsi ai titolarissimi delle sei vittorie consecutive, con i rientranti Marchese e Russoto e il pur acciaccato Lodi sin dal primo minuto

Catania sconfitto nel derby con la Leonzio dell’ex Rigoli. Lucarelli: “Non dormo da giorni”

Gravi le dichiarazioni rilasciate nella sala stampa del “Massimino” da parte dell’allenatore rossazzurro ai margini della brutta sconfitta contro la Sicula Leonzio del tanto denigrato ex Pino Rigoli. Il tecnico etneo parla di pancia piena dopo il filotto di sei vittorie consecutive, esprimendo tutto il proprio rammarico per l’approccio alla gara. “Ora bisogna ripartire” dichiara

Stasera Catania-Leonzio, Rigoli torna al Massimino. Etnei per la settima vittoria

Stasera Catania vs Sicula Leonzio. Derby nell’ombra della settima vittoria consecutiva

Questa sera al Massimino il Catania sfiderà la Sicula Leonzio dell’ex tecnico Pino Rigoli andando a caccia della settima vittoria consecutiva in campionato. Fischio d’inizio fissato per le 20:30

Ecco a voi Lucarelli, L’Ad del Catania Lo Monaco presenta il nuovo allenatore

Dopo un periodo di indiscrezioni, di possibilità e di trattative nelle scorse settimane è arrivata l’ufficialità di Cristiano Lucarelli come nuovo allenatore del Catania. L’ex giocatore del Livorno non aveva trovato l’intesa giusta per il rinnovo con il Messina a cui chiedeva più garanzie dal mercato ma che, dalla parte opposta, non potevano assicurare per

Catania Calcio, in attesa dell’anno giusto per ripartire…

Scadenze, debiti da saldare e quadri tecnici della squadra da rinnovare. Al via la quarta estate torrida catanese, nel mirino risanamento e rilancio, parole ormai note da trasformare con ogni mezzo in fatti

Login Digitrend s.r.l