lunedì - 22 aprile 2019

Emergenza strutture comunali: Palanitta a rischio chiusura?

Si accentua sempre più il degrado degli impianti sportivi nella città di Catania. Dopo aver trattato poche settimane fa l’assurda vicenda riguardante il Campo Scuola di Picanello, noi della redazione di Sud Press abbiamo spostato le nostre attenzioni su un altro caso incredibile: la chiusura del Palanitta di Librino, parlandone con il presidente del Catania Futsal

Librino, il Campo San Teodoro mai finanziato e le inutili piste ciclabili

Ristrutturazione di palestre con impianto elettrico, impianto antincendio, nuovi bagni e docce: ecco il progetto fantasma da 2 milioni di euro per riqualificare il Campo San Teodoro Liberato, approvato nel 2015, ma a quanto pare mai finanziato dal Comune. Questo è quanto sollevato da Matteo Iannitti, leader di Catania Bene Comune, in un post su

“Monopolio di cialtroni”, Nello Russo difende il mondo dello sport catanese e siciliano

Un fiume in piena. Il vulcanico presidente di Catania al Vertice e dell’Ekipe Orizzonte pallanuoto, Nello Russo, parla con SudPress dello sport catanese. E non solo…

La vergogna degli impianti sportivi catanesi a Striscia la Notizia

Un servizio impeccabile quello di Stefania Petix, che ha fatto ridere o piangere, a seconda dei casi, tutta Italia se non il mondo intero, visto che il video che Sudpress ha messo su Facebook subito dopo il servizio andato in onda su Canale 5, sta impazzando sul web.

Il presidente del CONI Giovanni Malagò a Sudpress: “Stop all’emigrazione degli atleti siciliani”

Evitare che i giovani atleti siciliani si allenino altrove e fare in modo che restino in Sicilia per realizzare i propri sogni e coltivare le proprie passioni come lo sport

Intervista ad Anthony Barbagallo

L’assessore al Turismo Anthony Barbagallo in un’ intervista a Sudpress  spiega le importanti novità sulla Fondazione Taormina Arte e le ragioni sulla modifica dello statuto del Teatro Stabile di Catania. Critico nei confronti della legge sulle città Metropolitane.

Cun 2017, Cgil: “Impianti vandalizzati e abbandonati, servono sponsor e fondi europei”

Presentato il report sullo stato dei tredici impianti potenziali candidati ai Campionati universitari che si terranno a Catania nel maggio 2017. Unico superstite al degrado, il PalaCatania. Ottimista il presidente del Cus Di Mauro che punta alle prossime Universiadi

Login Digitrend s.r.l