martedì - 18 settembre 2018

Nuovo assetto Ast, Fast Confsal: “si attende recupero azienda e poi holding con Fce”

A pochi giorni dalla nomina come nuovo presidente della partecipata, di Gaetano Tafuri, tornato in sella dopo la precedente esperienza durante il governo Crocetta, la Federazione Autonoma dei Sindacati dei Trasporti, conferma il sostegno al nuovo manager e al governo regionale su questa scelta, rimarcando però la necessità di risanamento dell’azienda prima della possibile fusione con

AST: nominato presidente Gaetano Tafuri. Fast Confsal soddisfatta: “Persona giusta per rilanciare azienda”

Gaetano Tafuri, avvocato catanese e da ieri nuovo presidente Ast, politicamente vicino da sempre a Raffaele Lombardo, è già stato in passato commissario governativo della Ferrovia Circumetnea, ma non solo, perchè all’interno dell’azienda di trasporti regionale ha ricoperto un ruolo di vertice nel 2013, essendo stato vicepresidente. Dunque un profilo di grande esperienza, la cui

Caos Amt, siglato accordo sindacale nottetempo. Lo Schiavo (Fast Confsal): “Violata democrazia diretta”

Ancora aspre polemiche interne all’Amt, partecipata del Comune di Catania, a causa dell’accordo siglato il 14 giugno, senza che, da quanto lamentato dalla Fast Confsal in primis, “si fosse atteso l’insediamento del nuovo sindaco Pogliese”. Già poco dopo le elezioni amministrative del 10 giugno, si era espressa duramente la sigla sindacale, denunciando un incontro nella sede aziendale,

Caos Amt: la Fast Confsal “disatteso l’accordo promesso ai dipendenti”

Due anni di inutili trattative tra l’Azienda Metropolitana Trasporti e le organizzazioni sindacali, per il raggiungimento di un accordo quadro di secondo livello, per far ottenere un premio di risultato ai dipendenti e un vantaggio in termini di produttività all’azienda. Questa la situazione, denunciata per la disattesa promessa da parte appunto dei vertici Amt, dalla

Caos Amt, ancora problemi per i dipendenti, Fast-Confsal: “Pronti allo sciopero”, ma il presidente La Rosa(Amt): “Protesta strumentalizzata”

Torna ad infuocarsi la protesta dei dipendenti dell’Azienda Metropolitana Trasporti. Annunciato per il 4 aprile il sit in di protesta davanti la sede della partecipata del Comune di Catania, con lo sciopero pronto a seguirlo, a causa delle condizioni per i lavoratori, relative ad orario di lavoro e straordinari, oltre che ai vecchi problemi ancora

Scandalo AST, Lo Schiavo (Fast-Confsal): “Atto da condannare, ma azienda allo sbando”

A pochi giorni dallo scandalo dell’indagine che vede coinvolti metà degli autisti dell’Azienda Siciliana Trasporti (Ast) partecipata della Regione siciliana, che garantisce il trasporto tra i vari comuni, per aver sottratto gli incassi dei biglietti venduti, parla Giovanni Lo Schiavo, segretario regionale Fast – Confsal Sicilia: “L’AST/spa è al collasso, disservizi giornalieri e corse soppresse,

Caos Pubbliservizi: i sindacati denunciano “tagli agli stipendi degli operai e 260mila euro spesi in consulenze”

A ridosso di capodanno, il sindaco metropolitano Enzo Bianco manifestava tutta la soddisfazione per l’accordo di servizio firmato con la Pubbliservizi, partecipata della ex provincia. Ma Rita Ponzo, segretaria generale della Fisascat Cisl, lancia gravi accuse: “Non c’è alcun taglio ai super minimi, ma solo tagli agli stipendi degli operai. Nel bilancio ci sono consulenze per 

Pubbliservizi, situazione sempre più grave: la Città Metropolitana dichiara la crisi

Ancora nessun passo avanti per i lavoratori della Pubbliservizi S.p.A., con le sigle sindacali sempre più sul piede di guerra, dopo le precedenti rassicurazioni da parte dell’azienda, non seguite poi da fatti concreti. Anzi, le condizioni lavorative sembra certo, andranno a peggiorare ulteriormente, come confermato dalla lettera inviata dal Ragioniere Generale della Città Metropolitana Francesco Schilirò, che certifica la

Caos Amt: solo 37 mezzi in giro e tanta rassegnazione

Situazione sempre più disastrosa sul fronte della circolazione degli autobus a Catania. Sulle strade catanesi pare ci siano soltanto 37 mezzi, un quarto di quanti ce ne dovrebbero essere di norma. E in più molti di questi non hanno climatizzazione a bordo, nonostante le temperature africane di questi giorni. Il rischio guasti è sempre alto,

Caos Amt: caldo record ma l’azienda ordina “bus in movimento anche senza aria condizionata”

“Il regolare servizio di trasporto pubblico deve essere garantito anche in presenza di autovetture con climatizzatore guasto”. Suona quasi come una beffa, una follia, dopo l’episodio di ieri in cui una signora, a San Giorgio, è svenuta all’interno di un autobus della linea 935 per il forte caldo a causa della mancanza di aria condizionata nella

Caos Amt: ennesima aggressione, la Fast Confsal “servizio pessimo, clima teso tra gli utenti”

Ancora un’aggressione ai danni di un conducente di autobus. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, in via Etnea all’interno di un bus della linea Brt. L’autista, aggredito da un uomo apparentemente ubriaco, fortunatamente non ha riportato gravi danni ma è in stato di shock così come alcuni utenti che hanno assistito alla scena violenta.

Caos Amt: Incontro sindacati – azienda e comune, si tratta ad oltranza

I rappresentanti Faisa – Cisal e Fast – Confsal, Romualdo Moschella e Giovanni Lo Schiavo, dopo l’incontro del pomeriggio con i vertici aziendali e l’assessore Salvo Andò per il comune, fanno sapere che si andrà avanti ad oltranza nelle trattative, in modo da superare quanto prima lo scoglio dell’ordine di servizio n.38, non più sospeso,

Caos Amt: nuovo scontro sindacati-azienda, riunione giorno 5

A pochi giorni dall’avvenuto sciopero di 8 ore, i sindacati sono di nuovo sul piede di guerra, a causa della mancata proroga di sospensione di un mese del famigerato ordine di servizio n.38, che disciplina tra l’altro il rimborso dello straordinario maturato e l’organizzazione dei servizi, sospeso già ad ottobre 2016 con proroga conclusa il 31 maggio.

Le rogne dell’Amt: confermato lo sciopero del 7 aprile e linea 726 ancora sospesa

Non c’è pace per l’Amt, che dopo la conferma dello sciopero del 7 aprile, firmato da Faisa – Cisal e Fast – Confsal, si trova a dover risolvere anche la grana della linea 726 sospesa il sabato dalle 21,30, in servizio da piazza Borsa a San Giovanni Galermo

Caos Amt: rischio fallimento e cessione

L’azienda, ormai insolvente,  in caso di fallimento potrebbe essere rilevata da BusItalia, del gruppo Ferrovie dello Stato. Intanto i sindacati, dopo la decapitazione del Cda, minacciano lo sciopero già per la prossima settimana

Amt, i sindacati "Società allo sbando, costretti ad avviare la procedura di raffreddamento"

“Punto a capo e peggio di prima, una Società allo sbando, senza liquidità,  programmazione e prospettive, priva di un management aziendale all’altezza della situazione che possa garantire ai lavoratori: futuro lavorativo e certezza di stipendi”.

Crisi Amt, sindacati autonomi pronti a nuovo stato di agitazione: “Ancora nessun accordo”

Alla resa dei conti, “un incontro insoddisfacente”. A commentare il confronto avvenuto ieri con il nuovo Cda della Amt, società che gestisce il trasporto pubblico catanese, sono le sigle sindacali autonome Faisa – Cisal e Fast Confsal. E’ possibile un nuovo stato di agitazione. Intanto, la Procura di Catania indaga sulla gestione del quinto dello

Crisi Amt, Cisal e Confsal: “Piove sul bagnato, su accordo dietrofront dei sindacati confederali”

Romualdo Moschella e Giovanni Lo Schiavo: “Non hanno potuto fare altro,  una volta saputo che avevano depositato le firme necessarie per lo svolgimento del referendum abrogativo dell’intesa sottoscritta il 6 settembre”. “Bianco dia risposte concrete sul management lasciando fuori la politica da queste scelte strategiche”

Amt al collasso, i sindacati attaccano Lungaro e la classe politica “miope e inconcludente”

I segretari di Faisa-Cisal e Fast-Confsal, Romualdo Moschella e Giovanni Lo Schiavo, commentano le ultime vicende riguardanti la pesante crisi finanziaria della Partecipata del trasporto pubblico locale. Pubblichiamo la nota integrale delle due sigle sindacali

Mobilità sostenibile, Faisa Cisal e Fast Confsal: “A Catania è un optional”

“Ci è voluto veramente coraggio a parlare di mobilità sostenibile proprio a Catania:  il tempio per eccellenza ‘dell’inefficienza del trasporto pubblico urbano’,posto che lo stesso, è la prima ‘storica’ forma di mobilità sostenibile”

Crisi Amt, bus fermi: sciopero di otto ore dei lavoratori

Trasporto pubblico sospeso dalle 10 alle 18. Sit-in davanti la sede della Partecipata del Comune e corteo fino in Prefettura

Crisi Amt, Lo Schiavo sullo sciopero: “Una grande mobilitazione per invertire la rotta”

Venerdì prossimo previsto stop del servizio dalle 10 alle 18. Il segretario di Fast-Confsal spiega le ragioni della protesta dicendosi certo che segnerà un punto di svolta: “Inizierà il riscatto dell’Azienda, devastata da mille problemi, logorata e distrutta dalla miopia politica”

Crisi Amt, mancano le vetture: lavoratori in ferie forzate

La denuncia di Giovanni Lo Schiavo, segretario della Fast-Confsal che ha inviato una lettera al direttore generale della Partecipata Barbarino invitandolo a rivedere la decisione presa “in maniera unilaterale ed arbitraria”

Login Digitrend s.r.l