sabato - 23 marzo 2019

OLIVIER PIECZONKA SUDLIFE SUDPRESS

Su SUDlife la storia di Olivier Pieczonka, l’uomo che gira l’Europa a piedi dal 2009

La redazione romana del nostro youngmagazine SUDlife si allarga. Con lo speciale di oggi diamo il benvenuto a Georgiana Iovan: Georgiana ci racconta l’incredibile storia di Olivier Pieczonka: 71.000 km percorsi e oltre 6.000 città europee visitate in un viaggio che non è solo fisico

Migranti, solo il 5% rifugiati politici. Pogliese: “L’Europa deve fare di più”

Appena il 5% delle persone arrivate in Sicilia appartengono alle nove etnie indicate dall’UE per il riconoscimento di rifugiato politico: questo il dato rilasciato dalla Commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari interni del Parlamento Europeo. In particolare, su 8577 migranti solo 417 sono eritrei o siriani provenienti per lo più da paesi in stato di

“Dimmi la tua e vieni a Bruxelles”, proposte giovani: da idea a regolamento europeo

All’iniziativa dell’eurodeputato Giovanni La Via hanno partecipato centinaia di giovani che hanno sfornato numerose idee di utilità collettiva interfacciandosi con l’Europa. La proposta selezionata di questo primo ciclo di idee appartiene alla biologa Carmen Impelluso, sulla creazione di prodotti ecocompatibili

Giovanni La Via e le conseguenze della conferenza mondiale sul Clima

Riguarda il mondo, ma si riflette anche sulla nostra città. Il cambiamento climatico e le sue conseguenze. Giovanni La Via a Marrakesh per gli accordi sul trattato di Parigi, in una lunga intervista rilasciata a Sudpress spiega cosa succederà se le temperature aumenteranno di soli due gradi. LA MAPPA

Parlamento europeo ratifica l’accordo sul clima di Parigi

Oggi, con la ratifica nella casa dei cittadini europei, é stato oltrepassato il tetto del 55% delle emissioni mondiali, consentendo l’effettiva entrata in vigore dell’accordo.

In Sicilia per un bando europeo passano 1800 giorni

 I Fondi europei sono l’ultima risorsa rimasta per costruire il futuro in Sicilia, ma è necessario che la burocrazia semplifichi le procedure e che la politica impari a programmare con criterio anziché spendere all’ultimo minuto

Cirone (Pd), serve un armistizio tra governo e Ars

Per il deputato regionale del PD “serve un armistizio tra Governo e Ars, tra Governo e Democratici almeno fino alla conclusione dell’importante fase di responsabilità italiana in Europa”.

Login Digitrend s.r.l