sabato - 24 agosto 2019

Tra sbadigli e delusione il Catania rischia anche di perderla: contro la Vibonese è 0-0

Un pareggio a reti bianchissime quello tra Vibonese e Catania che ha portato a galla, in modo ancor più evidente rispetto al passato, i limiti di una squadra che squadra non è. Sottil le sbaglia tutte e gli etnei rischiano di perdere se non fosse stato per Pisseri che dopo le critiche riprende il mantello

Per un 2018 che va, un 2019 che viene: il Calcio Catania tra speranze, certezze e… calciomercato

Tre vittorie e un 2018 chiuso in bellezza per il Catania che col nuovo anno deve pensare molto più in grande per centrare la promozione in Serie B. Pochi giorni per riposarsi e ricaricare le pile prima dello sprint decisivo, ma soprattutto giorni di calciomercato per la dirigenza rossoazzurra 

Il Catania continua a steccare ma senza rimorsi: 0-0 con la Leonzio e una grande chance sprecata

Continua a rilento il campionato del Catania che non riesce più a vincere con continuità ma soprattutto non convince né dal punto di vista del gioco né da quello della voglia. Siamo quasi alla sosta natalizia e dopo 15 partite (19 contando anche la Coppa Italia) il futuro di Sottil non è poi così roseo.

calcio catania

Preoccupante sconfitta per il Catania: il Catanzaro passeggia al “Massimino”

Brutta sconfitta per gli uomini di mister Sottil, all’ennesima formazione sperimentale di questo inizio di stagione, che perdono nettamente la gara interna contro il Catanzaro. Di Kanoutè e Giannone le reti che affondano un Catania mai dentro la partita e che ancora una volta non riesce a mantenere inviolata la propria porta.

Perdere nelle aule ma vincere sul campo: buona la prima, il Catania vince a Rende

Con ormai pochissime speranze di ottenere giustizia, il Catania è sceso finalmente in campo, dopo ben 118 giorni dall’ultima volta, strappando una vittoria che fa partire col piede giusto la rincorsa alla promozione da raggiungere sul campo.

Calcio Catania: svolta del TAR Lazio che rimette tutto in discussione

Si riaccendono le speranze per i tifosi catanesi di calcio che hanno subìto la beffa dell’esclusione della squadra dalla possibilità di ripescaggio in B. Il TAR Lazio ha infatti annullato le delibere della federazione che hanno limitato a 19 squadre il campionato. Adesso dovrà di nuovo intervenire la Corte Federale che si riunirà il 21,

Calcio, il Catania doma l’Akragas: 3-1. Nuovo record di vittorie esterne

Dopo mezz’ora di studio è il Catania a sbloccare il risultato con Lodi che prima segna e poi regala spettacolo. Nella ripresa Curiale e Mazzarani chiudono i conti e a concludere il match c’è il sigillo di Andrea Pastore. In ottica primo posto vince il Lecce mentre il Trapani non va oltre l’1-1 contro l’Andria

Il Catania sbatte sulla Leonzio: al Nobile è solo 0-0

Partita noiosa e nervosa: Leonzio-Catania 0-0 con Lodi espulso dopo il fischio finale

Finisce in perfetta parità, 0-0, con il Catania che ha sfiorato il gol più volte nella ripresa ma ha dovuto fare i conti con un paio di interventi di Narciso. A fine gara espulso Lodi che salterà la sfida al Massimino contro la Reggina in programma domenica 18

Calcio: pareggio dolceamaro per i rossazzurri al “Via del Mare”

Pareggio che non fa male a nessuno quello nella partitissima del girone C. Tutto resta invariato, con peraltro ulteriore allungo sul Trapani terzo. Occasione però sprecata dai rossazzurri, che avevano accarezzato davvero l’idea di portare a casa il bottino pieno grazie al vantaggio siglato da Lodi su rigore

Sognando Beckham “Se oggi rinunci al calcio, a cosa rinuncerai domani”

“L’anno prossimo metto la testa a posto ma quest’anno lasciatemi giocare” così esordisce Desy Di Mauro, 19 anni, vice capitano del Femminile Catania. Il calcio è la sua passione e il Catania la sua squadra del cuore, per questo è rimasta ai piedi dell’Etna nonostante i suoi genitori vivano a Milano.

Catania Calcio: tre punti per dimenticare la disfatta con la Leonzio. Tornano Marchese e Russotto, recupera Lodi

Voglia di rivalsa in casa Catania dopo la brutta sconfitta rimediata con la Leonzio al “Massimino”. Per la trasferta del “Granillo”, gara da non sbagliare per riprendere la retta via, Lucarelli dovrebbe affidarsi ai titolarissimi delle sei vittorie consecutive, con i rientranti Marchese e Russoto e il pur acciaccato Lodi sin dal primo minuto

Stasera Catania-Leonzio, Rigoli torna al Massimino. Etnei per la settima vittoria

Stasera Catania vs Sicula Leonzio. Derby nell’ombra della settima vittoria consecutiva

Questa sera al Massimino il Catania sfiderà la Sicula Leonzio dell’ex tecnico Pino Rigoli andando a caccia della settima vittoria consecutiva in campionato. Fischio d’inizio fissato per le 20:30

Arrestato Nunzio La Torre, ex calciatore del Catania, nell’ambito dell’operazione “Strascico”

Nunzio La Torre, ex giocatore di calcio professionista, con trascorsi in serie A tra le fila del Cagliari ma sopratutto del Catania, è stato arrestato nell’ambito dell’operazione di Polizia denominata “Strascico”, portata a termine dagli uomini della squadra mobile di Ragusa. Gli altri tre fermati sono Orazio Di Salvo, Giovanni Grillo e Massimo Scardaci. I

Il Catania si accende sotto il diluvio del Massimino. Monopoli ko e vetta conquistata

Una zampata di Curiale nel primo tempo regala la quinta vittoria di fila a Lucarelli e issa il Catania al primo posto in classifica a pari punti col Lecce che, però, è sotto negli scontri diretti

Stadio Massimino, botta e risposta Catania Calcio-Comune

Duro scontro a mezzo stampa tra Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Calcio Catania e il comune, nello specifico con il sindaco Enzo Bianco ed il consigliere Nicolò Notarbartolo, sulla questione stadio. Da tempo infatti, il rapporto tra il comune e la società calcistica etnea, va avanti non senza malumori, a causa dei costi sostenuti

Il Calcio Catania compie oggi 71 anni! Auguri

71 volte Calcio Catania! Buon compleanno alla maglia rossoazzurra

Il 24 settembre 1946 nasceva il Calcio Catania dall’unione della Virtus Catania e la Catanese Elefante. Oggi invece si nuota tra campionato, fallimento mancato e vari problemi societari con un futuro incerto e una squadra, che in campo, si accende solo ad intermittenza, così come le speranze dei tifosi

Catania-Fidelis Andria nel segno di Lodi, per dimenticare i problemi con il Comune

Terza vittoria di fila per i rossazzurri, meno roboante sia per il livello di gioco espresso sia per il risultato ottenuto sul campo, ma non per questo meno importante ai fini della classifica e della ricerca e conferma di certezze. Gara contro la Fidelis Andria resa ancora una volta difficile da aspetti extra calcistici, vista

Catania a Brindisi con due obiettivi da raggiungere: sfatare tabù trasferta e zittire “Forza Palermo”

Ad una settimana dal convincente successo casalingo contro il Lecce si torna in campo sul campo del Francavilla. Per i rossazzurri dello squalificato Lucarelli l’imperativo è vincere, sia per macinare punti dopo le prime due giornate al rilento, sia per zittire un palermitano dalla lingua troppo lunga

Un Catania in versione Serie A stende il Lecce 3-0.

Il Lecce va a scuola calcio dal Catania. Al Massimino è 3-0

Un ottimo Catania stende il Lecce 3-0. Al Massimino decide il gol di Biagianti nel primo tempo e di Marchese e Russotto nella ripresa. Etnei che vincono la prima partita in casa e del proprio campionato agganciando in classifica proprio i pugliesi a 4 punti

Stasera al Massimino l'ultima partita di Coppa Italia Serie C. Rossoazzurri avanti con un pareggio.

Stasera Akragas vs Catania al Massimino. Ai rossoazzurri basta un pareggio per vincere il girone

Dopo il match inaugurale di campionato, stasera Catania di nuovo di scena nel match che chiuderà i gironi della Coppa Italia Serie C. Ai rossoazzurri basterà un pareggio per passare il turno in virtù dei risultati precedenti. Dopo l’esordio in campionato di sabato, pareggiato contro il Fondi, il Catania è pronto a scendere di nuovo in

Akragas-Catania al “Massimino”: la trasferta si gioca in casa!

Causa ritardo nel collaudo dello stadio “Esseneto”di Agrigento, la gara di stasera, valevole per l’ultimo turno del gironcino di qualificazione per la seconda fase della Coppa Italia Lega Pro, andrà in scena tra le mura “amiche” della squadra in trasferta

Calcio Catania, tabelle prima di Caserta… chance playoff e prospettive

Mancano 90 minuti alla fine del campionato e ci sono già i primi verdetti. Alcuni sembrano scritti, ma non ancora aritmetici, altri invece, sono ancora da vivere e scoprire. È il caso del Catania che dopo due mesi del tutto negativi, passati all’ombra delle posizioni che contano, sono tornati in corsa grazie all’importante vittoria di

Calcio Catania: emozioni, lesioni e il Monopoli. Il gioco si fa duro

La piazza catanese acuisce il distacco dalla propria squadra del cuore che continua intanto a perdere pezzi in vista del finale di stagione. Agli indisponibili si aggiunge Gil. In Puglia per vincere e ottenere la salvezza. Poi si guarderà ai playoff, avversarie permettendo

Login Digitrend s.r.l