mercoledì - 20 marzo 2019

Nuovo assetto Ast, Fast Confsal: “si attende recupero azienda e poi holding con Fce”

A pochi giorni dalla nomina come nuovo presidente della partecipata, di Gaetano Tafuri, tornato in sella dopo la precedente esperienza durante il governo Crocetta, la Federazione Autonoma dei Sindacati dei Trasporti, conferma il sostegno al nuovo manager e al governo regionale su questa scelta, rimarcando però la necessità di risanamento dell’azienda prima della possibile fusione con

AST: nominato presidente Gaetano Tafuri. Fast Confsal soddisfatta: “Persona giusta per rilanciare azienda”

Gaetano Tafuri, avvocato catanese e da ieri nuovo presidente Ast, politicamente vicino da sempre a Raffaele Lombardo, è già stato in passato commissario governativo della Ferrovia Circumetnea, ma non solo, perchè all’interno dell’azienda di trasporti regionale ha ricoperto un ruolo di vertice nel 2013, essendo stato vicepresidente. Dunque un profilo di grande esperienza, la cui

AST, dopo lo scandalo dei soldi sottratti dai dipendenti, si dimettono i vertici appena nominati

I nuovi vertici della partecipata regionale, nominati appena una settimana fa hanno rinunciato all’incarico nel momento forse più delicato degli ultimi travagliati anni per l’Ast. Infatti a pochi giorni dall’inizio dell’indagine sui soldi trattenuti da 75 autisti, a quanto sembra, l’azienda rimane senza vertici

Scandalo AST, Lo Schiavo (Fast-Confsal): “Atto da condannare, ma azienda allo sbando”

A pochi giorni dallo scandalo dell’indagine che vede coinvolti metà degli autisti dell’Azienda Siciliana Trasporti (Ast) partecipata della Regione siciliana, che garantisce il trasporto tra i vari comuni, per aver sottratto gli incassi dei biglietti venduti, parla Giovanni Lo Schiavo, segretario regionale Fast – Confsal Sicilia: “L’AST/spa è al collasso, disservizi giornalieri e corse soppresse,

Tessere disabili Amt e Ast 2016, documentazione entro 30 ottobre

Il Comune di Catania ha fissato la scadenza per la richiesta delle tessere destinate ai disabili entro il 30 ottobre 2015

L’AST, il divieto di assunzioni ed il bando per il Direttore Generale

Interrogazione all’ARS sul concorso bandito dall’azienda siciliana trasporti

Sciopero degli autobus AST: i dettagli

Le sigle sindacali hanno anche deciso una manifestazione il 4 novembre davanti palazzo d’Orleans

DIPENDENTI AST: RITARDI, TAGLI E RISCHIO POVERTA’

Sono trascorsi poco più di dieci giorni da quando Sud ha puntato l’ultima volta i riflettori sulla preoccupante vicenda che coinvolge i dipendenti AST, l’Azienda Siciliana Trasporti. Da oltre un anno i lavoratori rivendicano il loro diritto a percepire mensilmente gli stipendi senza dover ogni volta subire le conseguenze dannose dei notevoli ritardi nella loro

LA DENUNCIA, ALL’AST FURTI DI GASOLIO E MINACCE

L'Azienda Siciliana Trasporti, meglio conosciuta come AST, in Sicilia gestice buona parte del trasporto pubblico. Si tratta di un'azienda pubblica a tutti gli effetti. Secondo gli ultimi dati disponibili del 2006, l'azienda ha un autoparco di circa 750 mezzi.   In passato ci sono stati casi in cui dipendenti infedeli hanno rubato del carburante per

Login Digitrend s.r.l