Si è svolta nella chiesa dell’istituto per ciechi Ardizzone Gioeni di Catania la Santa messa per Santa Lucia. Nella splendida chiesetta, gremita in ogni ordine di posti, il presidente dell’ente, dottor Giampiero Panvini ha ringraziato i presenti e ricordato che Santa Lucia è la santa dei ciechi e degli ipovedenti e proprio per questo motivo all’interno dell’istituto la ricorrenza viene celebrata con la Santa Messa e anche festeggiata all’interno della struttura. IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE DEI MUSICISTI OSPITI

I numerosi partecipanti al termine della celebrazione si sono intrattenuti nei locali dell’ampia corte ed hanno anche potuto ammirare ed anche giocare con uno splendido esemplare di barbagianni reale addestrato messo a disposizione dall’avvocatoo Rosario Privitera, titolare del Park Parsifal di Nicolosi.

Dopo la Santa Messa celebrata da padre Arquimedes, cappellano dell’Ardizzone Gioeni, il dottor Massimo Denatale, consigliere di amministrazione dell’ente ha ringraziato le associazioni di volontariato che da tempo stanno lavorando in sintonia per un progetto che mette al centro dell’attenzione i disagi che affrontano quotidianamente i disabili.

Erano presenti infatti, i rappresentanti delle associazioni: AIPD (Associazione Italiana persone Down), ASSOCIAZIONE AMICI DI MATTEO, AST. (Associazione sclerosi Tuberosa), associazione Musicale ALKANTARA, MARECAMP ass. sportiva, UNITALSI – sottosezione di Catania e gli ex allievi istituto.

L’istituto scolastico Morvillo con la propria preside, professoressa Di Quarto ha assicurato una nutrita e partecipata presenza.

Una grande emozione è stata offerta dal maestro violinista Salvo Domina, dai soprani Giovanna Lo Cicero e Melina Pappalardo coordinati da Saurina Gomez che hanno accompagnato la celebrazione della messa con brani davvero toccanti.