Anche Catania ricorda la strage mafiosa di via D’Amelio, in cui furono uccisi il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta. Alle 20, nel chiostro della Cgil, sarà proiettata la pellicola di Fiorella Infascelli

Anche Catania ricorda la strage mafiosa di via D’Amelio, in cui furono uccisi Iil magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta.

In occasione del 24mo anniversario dell’eccidio, stasera, alle 20, nel chiostro della Cgil, in via Crociferi, sarà proiettato il film “Era d’estate” di Fiorella Infascelli,  che racconta la permanenza dei giudici Falcone e Borsellino nell’estate del 1985 sull’isola dell’Asinara, in Sardegna, reclusi per scrivere l’istruttoria del maxiprocesso a Cosa Nostra. La visione del film sarà preceduta da un breve dibattito alla presenza della regista Fiorella Infascelli.

L’iniziativa è di Area Catania, con la collaborazione della Cgil. L’ingresso è libero.