“Il rinnovo del contratto per i forestali è stato annunciato da Cracolici e Crocetta con un grande bluff. Tutti sanno che l’aumento di 80 euro non ha la copertura finanziaria al momento. Per cui questo annuncio dato in campagna elettorale è solo una presa in giro, l’ennesima di questo governo regionale che per cinque anni ha massacrato i forestali e non ha saputo programmare il loro utilizzo nemmeno per far fronte alla stagione degli incendi. I forestali sanno però bene per chi non dovranno votare: Crocetta e i suoi assessori sono in testa alla black list. Con il governo che vogliamo insediare come centrodestra in Sicilia sappiamo come utilizzare al meglio questo personale partendo dai fondi europei e dall’idea del boscoproduttivo”.

Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale dell’Udc.