Lunedì 18 giugno, alle ore 10.30, a Palazzo degli Elefanti, il sindaco eletto Salvo Pogliese s’insedierà nella carica di primo cittadino di Catania. Dopo aver vinto in modo schiacciante le elezioni amministrative, ottenendo una maggioranza netta in consiglio comunale e nelle circoscrizioni, Pogliese è pronto per iniziare a lavorare con la giunta per la città. Sempre nella stessa mattinata, alle 12.00, il neo sindaco si recherà in Cattedrale per un omaggio floreale alla Patrona catanese Sant’Agata

Sarà dunque il 18 giugno, il giorno fissato per l’ingresso ufficiale a Palazzo degli Elefanti del neo primo cittadino Salvo Pogliese. Dopo aver ottenuto al primo turno una netta vittoria alle elezioni amministrative del 10 giugno, grazie anche alla forza di una coalizione di centro destra, che come già avvenuto lo scorso novembre alle elezioni regionali con Nello Musumeci, ha consentito al candidato designato di ottenere la carica per cui, nel caso delle comunali catanesi, erano in corsa in cinque.

I numeri sono stati totalmente dalla parte di Pogliese, forte della sua lunga esperienza politica, malgrado la giovane età e delle nove liste.

Quasi doppiato il sindaco uscente Enzo Bianco, per le percentuali ottenute, facendo incetta anche nelle circoscrizioni, nelle quali tutti i presidenti eletti sono usciti dalle liste di Pogliese, e ovviamente in consiglio comunale con ben 23 seggi sui 36 disponibili.

Premesse importanti dunque per un inizio promettente sulla carta, ma che dovrà poi scontrarsi con la dura realtà catanese in difficoltà da tutti i punti di vista ormai da anni, e che richiederà una mole di lavoro e volontà da parte della amministrazione Pogliese davvero ingente per tornare in linea di galleggiamento al più presto.