Prosegue l’impegno congiunto del nostro gruppo editoriale che con la Fondazione YMCA Italia Onlus  sta organizzando corsi di Comunicazione e Social Media Marketing, con lo scopo di dotare i propri assistiti e collaboratori degli strumenti necessari per comunicare al meglio la propria attività e le rispettive mission.

COMUNICARE, e farlo bene, è sempre stato essenziale, in qualunque epoca storica ed in qualunque contesto, ed ha sempre richiesto competenze specifiche: non è attività che può svolgersi in maniera estemporanea, senza adeguata preparazione.

Sono richieste conoscenze che spaziano tra i campi più vari e richiedono anni di studio: COMUNICARE in maniera professionale non è affatto facile.

A complicare, rendendolo però ancora più affascinante, il mondo della Comunicazione l’avvento delle nuove tecnologie e, negli ultimi anni, l’irruzione dei social, che con la loro straordinaria pervasività mettono in collegamento miliardi di persone di ogni parte del globo in nanisecondi: una rivoluzione.

Conoscerne le dinamiche diventa quindi essenziale per chiunque intenda “comunicare qualcosa”, qualsiasi cosa, mirando a fare in modo che il proprio messaggio, sia esso commerciale, istituzionale, politico o personale, ottenga l’effetto desiderato.

Su queste basi si sono trovati d’accorda la Fondazione YMCA Italia ed il Gruppo Editoriale SUD, che hanno organizzato un corso suddiviso in moduli diversi che vede in aula volontari YMCA e collaboratori delle testate del gruppo approfondire i vari aspetti del complicato mondo del Social Media Marketing.

La Fondazione YMCA Italia Onlus nasce nel 2012 per  volontà della Federazione italiana YMCA  (Ente Morale) al fine di creare una struttura dedita ad attività di solidarietà sociale, di diffusione e di supporto delle iniziative YMCA non solo a livello nazionale, ma anche su scala internazionale.

La YMCA si adopera da sempre per i grandi cambiamenti sociali, affrontando le problematiche che affliggono le persone in tutto il mondo.

Questioni quali il razzismo, la discriminazione, la pace, i giovani a rischio e la disoccupazione sono affrontati in maniera creativa e diretta in risposta alla crescente modernizzazione, al consumismo ed alla frammentazione.

Tra gli interventi di grande rilevanza la YMCA vanta anche una sua attività di cooperazione allo sviluppo verso i Paesi più bisognosi attraverso progetti di educazione ed assistenza solitamente realizzati insieme ad altri movimenti nazionali ed internazionali.

Y.M.C.A. è l’acronimo di Young Men Christian Association – Nobel per la Pace nel 1946 – la Fondazione condividendo la missione universale dell’Y.M.C.A. promuove e favorisce lo sviluppo della personalità fisica, intellettuale, sociale e spirituale dell’individuo nella fede e nella vita cristiana, secondo i convincimenti e le tradizioni di ciascuno, principalmente nei settori dell’assistenza, dell’istruzione, della formazione e dello sport.

Il Gruppo Editoriale SUD, presente sul mercato dal 2010, vanta al suo attivo tre testate tutte piazzate al vertice dei maggiori influencer locali, l’ammiraglia SUDPRESS, giornale d’inchiesta, SudStyle di arte, cultura, moda e SudLife, prodotto editoriale innovativo con una redazione tutta composta da giovanissimi 16-24 che già a poche settimane dal suo lancio sta registrando straordinari risultati presso il target giovanile di riferimento, scuola e università in particolare.

Per entrambe le realtà, YMCA e SUD, formare in maniera adeguata giovani capace di veicolare al meglio la propria mission è essenziale per mantenere ed accrescere l’importante ruolo sociale assunto.

Le lezioni, della durata di circa sei ore ciascuna, si tengono nella sede della Fondazione presso l’Hotel Le Dune di Catania e sono condotte da docenti esperti delle singole materie selezionati dalla direzione delle testate e quindi con un’ottica particolarmente pragmatica, atteso che gli insegnamenti ricevuti possono essere messi immediatamente in pratica con appositi stage già in atto presso le redazioni dei giornali.

Il primo modulo, già concluso, ha trattato nelle sue lezioni domenicali la gestione dei siti WordPress e la base della gestione delle pagine Facebook, il più diffuso strumento di comunicazione globale, con uno sguardo alle altre piattaforme social, Twitter, Instagram, Google, etc.

Il secondo modulo, con la prima lezione di 6 ore fissata per domenica 18 novembre, affronterà i più tecnici aspetti del SEO, Search Engine Optimization, che definisce tutte le attività di ottimizzazione di un sito web volte a migliorarne il posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca: argomento molto complesso la cui padronanza consente di raggiungere i migliori risultati possibili.

La seconda lezione, settimana successiva, insegnerà agli allievi la migliore gestione degli eventi tramite la piattaforma Facebook  al fine di aumentarne al massimo la visibilità e quindi riuscita.

Considerato il successo dell’iniziativa, non si esclude per il 2019 di estendere questi corsi, con appositi appuntamenti extra (numero di allievi massimo per aula 25), ad altre realtà sociali che, con fini istituzionali compatibili con le vision degli attuali partner, possano contribuire ad affermare, anche utilizzando la migliore Comunicazione possibile, valori di fratellanza ed armonia nella nostra comunità in una fase particolarmente complicata, .