La mobilitazione proclamata da Usb insieme a Cobas, Cub, Orsa, Anief e Feder.Ata si articolerà venerdì 17 marzo attraverso presidi sull’intero territorio nazionale e ben nove appuntamenti per altrettante manifestazioni. A Catania la manifestazione partirà da Piazza Stesicoro alle 9,30.

Le manifestazioni contro la cosiddetta“buona scuola”, la riforma del governo Renzi del 2015, si svolgeranno venerdì prossimo in tutto il paese, con inizio in concomitanza.

Secondo gli organizzatori dello sciopero, la legge 107 è “un attacco frontale ai diritti dei lavoratori e delle famiglie, che si vuole portare a compimento attraverso l’approvazione alla chetichella dei decreti attuativi firmati, guarda caso l’ultimo giorno utile, dalla ministra cigiellina Fedeli.”

L’appuntamento principale sarà a Roma, davanti alla sede del Miur, alle 9,30 in viale Trastevere.

A Catania, l’appuntamento sarà alle 9:30 in piazza Stesicoro per protestare contro una riforma concepita solo in chiave aziendal-capitalista”.