Manette per un romeno di 29 anni. Alla vista di una pattuglia della Gdfi, ha assunto un comportamento sospetto che ha spinto i finanzieri a perquisire il bagaglio dell’uomo. All’interno c’erano 49 involucri contenenti la sostanza stupefacente

Era pronto a imbarcarsi sul traghetto per Malta con un trolley contenente 10 chili di marijuana. Un romeno di 29 anni è stato arrestato dalla Guardia di Finanza della compagnia di Ragusa nell’area imbarchi del porto di Pozzallo, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo, alla vista della pattuglia, ha assunto un comportamento che ha insospettito i finanzieri, spingendoli a effettuare un controllo. Il romeno, sin da subito, si è dimostrato tentennante ed evasivo alle domande di rito poste dai militari. Che a quel punto hanno perquisito il bagaglio. All’interno del trolley sono stati rinvenuti 49 involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di circa 10 chili. Il 29enne romeno è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Ragusa.