Un intero nucleo familiare organizzato nello spacciare a casa è stato scoperto dai carabinieri a Pozzallo, nel ragusano. In manette marito, moglie, due figli e la fidanzata di uno di essi

Un intero nucleo familiare organizzato nello spacciare a casa è stato scoperto a Pozzallo, nel Ragusano, da carabinieri della compagnia di Modica, che hanno eseguito 5 arresti. Sono il marito, di 53 anni, moglie, di 46, due figli, di 27 e 23 anni, e la fidanzata diciottenne di quest’ultimo.

L’operazione è scattata dopo che militari dell’Arma hanno bloccato tre giovani, compreso un minorenne, in possesso di dosi di droga dopo essere usciti dall’abitazione ‘sospetta’. Gli investigatori hanno eseguito una perquisizione domiciliare e sequestrato 340 grammi di marijuana, 173 di hashish, materiale per confezionare ‘dosi’ e 400 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

A conclusione dell’operazione, su disposizione della Procura, i tre uomini sono stati condotti nella casa circondariale di Ragusa, le due donne in quella di Catania. (ANSA).