I Carabinieri hanno arrestato il 29enne Carmelo Asero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al pusher, che operava in viale Dei Platani, sono stati sequestrati 500 grammi di marijuana, 30 di hashish e 3 grammi di cocaina

Aveva messo su una delle piazze di spaccio più redditizie della criminalità paternese. Un vero e proprio market della droga. Per questo si era organizzato in ogni minimo dettaglio con le dosi di cocaina, hashish e marijuana nascoste in un’aiuola pronta ad essere ceduta ai tanti clienti in attesa.

I Carabinieri di Paternò (Ct) hanno arrestato il 29enne Carmelo Asero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al pusher, che operava in viale Dei Platani, sono stati sequestrati circa 500 grammi di marijuana, suddivisa in 225 dosi, 30 grammi di hashish, suddivisa in 17 dosi, e 3 grammi di cocaina, suddivisa in 14 dosi.     

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso al carcere di Catania Piazza Lanza. Due giovani clienti sono stati segnalati alla Prefettura due per l’uso personale di sostanze stupefacenti.