Il tutto è avvenuto intorno alle 7.15 di stamattina. Le cause sembra siano state accidentali, i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per spegnere l’incendio che ha distrutto tre pullman della Ferrovia Circumetnea. Fortunatamente le fiamme non si sono propagate al resto del deposito non riuscendo a coinvolgere gli altri mezzi, normalmente una ventina in tutto

I pompieri cercheranno adesso di capire quale sia stata l’origine della combustione che pare sia partita dall’autobus che sostava al centro tra gli altri due avvolti dal fuoco.

In genere i mezzi rimangono qualche minuto con il motore acceso prima di cominciare la propria corsa e forse è proprio in quegli istanti che si è scatenato l’incendio. Ma il rogo potrebbe anche essere stato determinato  da un corto circuito mentre i motori erano ancora spenti.