Nella notte tra il 10 e 11 febbraio l’edificio che prima ospitava il supermercato Foral ha preso fuoco. La struttura era da tempo abitata da una comunità romena, già conosciuta dalle autorità

di Domenico Pisciotta

Nella notte è scoppiato un violento incendio all’interno dei locali dell’ex supermercato Foral sito in via Passo Gravina. Nelle operazioni di spegnimento, ancora in corso, sono state impiegate due squadre di vigili del fuoco. Le cause del rogo sono ancora incerte. 

La struttura era da tempo abitata da una comunità dell’est europa che aveva adibito molti locali a deposito di indumenti e materiali di ogni sorta. L’accumulo di materiali accanto a stufe o cucine è una delle possibili cause.

Nei mesi scorsi, i Carabienieri avevano già proveduto a denunciare gli occupanti per furto di energia elettrica, occupazione abusiva di un immobile e ricettazione.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=w8wLjipDtjQ]

 

foto 2

 foto 3 foto 13 foto 12 foto 11 foto 10 foto 9 foto 8 foto 7 foto 6 foto 5 foto 4