Il ministro della Salute Giulia Grillo non ha perso tempo ed ha provveduto a nominare i 3 commissari che dovranno traghettare i medici catanesi fuori dalla palude in cui sono stati cacciati da una gestione finita su tutti i giornali e persino in tribunale. Pubblichiamo il testo della prima delibera dei commissari che hanno confermato la sede in viale Ruggero di Lauria. Chissà se nei 90 giorni di mandato avranno tempo e voglia di andare a visitare la “nuova sede milionaria di via Galermo che ancora non c’è “e magari mettere mano alla misteriosa fondazione che non si è capito a cosa serve e possibilmente dare un’occhiata alle determine presidenziali 2016 misteriosamente scomparse dalla sezione trasparenza del sito…Intanto, come primo atto hanno annullato le “elezioni suppletive” con le quali Buscema aveva provato a rimanere in sella con i suoi “giapponesi”.

Premesso che il Ministro della Salute, con decreto 18 settembre 2018, ha sciolto il Consiglio Direttivo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania, nominando la Commissione straordinaria di tre componenti, di cui due iscritti agli Albi professionali dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e uno di individuazione ministeriale, cui competono tutte le attribuzioni del Consiglio disciolto, con l’incarico di convocare l’assemblea per l’elezione del Consiglio direttivo per il quadriennio 2018/2022 e di amministrazione l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania fino all’insediamento dei nuovi organi; 

che il decreto stabilisce (art. 4) che: 

a) l’assemblea per l’elezione del Consiglio direttivo deve essere convocata entro novanta giorni dalla notifica del provvedimento all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania; 

b) per lo svolgimento del proprio incarico, la Commissione straordinaria opera presso l’attuale sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania, sita in Viale Ruggero di Lauria, 81/A, a Catania; 

c) gli oneri connessi al funzionamento della Commissione straordinaria, ivi comprese le spese di vitto, alloggio e trasporto dei componenti la Commissione non residenti, sono a carico dell’Ordine dei Medici Chirurghi e odontoiatri di Catania; 

ATTESTA 

Di essersi regolarmente insediata presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania; 

DA’ ATTO 

Che la Commissione straordinaria: 

– non ha personalità giuridica autonoma, per cui non può essere intestataria di una propria partita IVA e di un codice fiscale, dovendosi avvalere della personalità giuridica dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania; 

– opera in posizione di autonomia e totale indipendenza dalle strutture e dagli altri organi del suddetto Ordine; 

– è legittimata a sostituirsi agli organi istituzionali esclusivamente nell’attività indicata dal decreto ministeriale; 

STABILISCE 

che il proprio funzionamento sarà ispirato ai principi e alle disposizioni del D.Lgs. C.P.S. n. 233/1946 e s.m.i.; 

che i suoi componenti potranno agire solo collegialmente; in caso di urgenza, l’esecuzione di singoli atti potrà essere delegata ad un componente con comunicazione trasmessa via posta elettronica certificata. 

Successivamente, la Commissione Straordinaria 

CONSIDERATO 

che l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania, con avviso assunto a protocollo il 27.7.2018 al n. 4412, ha indetto le elezioni suppletive di tutti i consiglieri dimissionari per il 21,22, e 23 settembre 2018; 

VISTA 

la necessità di revocare le autorizzazioni ad operare sul conto corrente acceso presso l’istituto tesoriere; 

DELIBERA 

Di revocare, con effetti immediati, la convocazione di assemblea elettorale per le elezioni suppletive previste per i giorni 21,22, e 23 settembre 2018. 

La presente delibera verrà pubblicata immediatamente sul sito internet: www.ordinemedct.it e sulla newsletter dell’Ordine, e comunicata via email e via pec agli iscritti di cui siano noti gli indirizzi. 

Sulla porta d’ingresso della sede dell’Ordine verrà affisso, per tutta la durata della prevista assemblea, un avviso della sua revoca. 

Del che il presente verbale 

F.to Dr. Guido Marinoni F.to Dr. Brunello Pollifrone F.to Avv. Angelo Vitarelli F.to Sig.ra Agata Carla