Pubblichiamo la nota del presidente dei giornalisti pensionati di Sicilia, Natale Conti, che ricorda ad un anno dalla sua scomparsa la figura di Mario Petrina. Il giornale si stringe al suo direttore Michela ed alla famiglia nel ricordo di un amico che abbiamo stimato e di un giornalista che si è speso tutta la vita in ruoli importantissimi sempre a difesa dei colleghi. Mario verrà ricordato alle ore 18 con una Santa Messa che sarà celebrata nella Chiesa dei Martiri Inglesi di Sant’Agata li Battiati

“Un anno fa ci lasciava Mario Petrina, al termine di una lunga battaglia contro un male spietato.

Nel rinnovare alla moglie e alle figlie le più vive condoglianze, sento, a nome dei colleghi siciliani pensionati e non, di ricordare questo nostro grande collega che tanto ha fatto per la professione nel ruolo di segretario di Assostampa Sicilia, vice segretario nazionale della Federazione della Stampa, presidente dell’Ordine dei giornalisti, consigliere di Casagit e Inpgi e in ultimo vice presidente vicario della Unione dei giornalisti pensionati.

Mario è stato un uomo che ha speso gli anni più belli della sua vita professionale per i colleghi, incoraggiando la creazione delle scuole di giornalismo, combattendo battaglie sindacali durissime, difendendo in un referendum il nostro Ordine e la sua sussistenza.

L’Ordine in Lungotevere dei Cenci è stato una casa dalle porte spalancate per i colleghi tutti. Per tutti aveva una parola buona, un gesto di incoraggiamento, la pazienza di ascoltare. Persino il suo modo di raccontare intramezzando espressioni catanesi e di ricordare i suoi trascorsi sportivi da calciatore erano deliziosi. Oggi, con il rammarico di aver perso un grande collega e amico ci resta il suo esempio.

Grazie Mario per quel che hai fatto per tutti noi.”
Natale Conti
Presidente Gruppo siciliano giornalisti pensionati