Sarebbe un trentenne del luogo, già fermato, l’autore del duplice ed efferato delitto delle due anziane sorelle avvenuto ieri a Ramacca. A confermarlo i Carabinieri del Reparto Operativo di Catania, collaborati dai colleghi della Stazione di Ramacca e della Compagnia di Palagonia che già ieri sera erano arrivati all’individuazione del giovane. In mattinata si svolgerà una conferenza stampa durante la quale verranno forniti i dettagli IN AGGIORNAMENTO

Già ieri gli investigatori avevano sequestrato le immagini delle telecamere dei negozi limitrofi all’abitazione delle due sorelle. Filippa e Lucia Mogavero erano state trovate massacrate ieri da una terza sorella rientrata dopo il lavoro verso le 13.