Catania c’è e ha voglia di andare avanti. E questo Natale continua a darne testimonianza. Dopo la festa di “Xmas in WonderLAD” organizzata da KidsTrip ecco un’altra risposta all’appello del Sindaco Salvo Pogliese a non “spegnere” Catania per Natale

Dimitri Tosi è un illusionista professionista, ha alle spalle quasi 18 anni di carriera artistica ormai e le grandi festività per gli artisti sono sempre molto impegnative e piene, si sa. Ma il Mago Dimis, questo è il suo nome d’arte,  non ha mai rinunciato a dedicare un po’ di tempo a chi ha meno possibilità. Soprattutto se si parla di bambini e famiglie, il suo cuore da salesiano cooperatore non sa dire di no.

Come in questo Natale, durante il quale – attraverso una serie di magic show patrocinati dal Comune di Catania – darà la possibilità a tantissimi bambini in città di poter vivere la magia Natale, nonostante il dissesto.

Dieci gli spettacoli di magia e prestidigitazione che regaleranno un sorriso ai ragazzi delle scuole di Librino, ai piccoli degenti degli ospedali cittadini, ai minori accolti nelle strutture convenzionate col Comune.

MAGO DIMIS NATALE SUDPRESSL’appello del sindaco Salvo Pogliese a non “spegnere” Catania per le festività natalizie è stato infatti accolto dal Mago Dimis che così offre  un nuovo importante segnale alla città dal mondo della cittadinanza attiva.

Al suo fianco due storici amici e grandi professionisti: Armando Calabrese, anche lui illusionista e segretario del Club Illusionisti catanese che Tosi presiede, e Daniele Abate, direttore del LUDUM Science Center di Catania che con il Mago Dimis – ormai da quattro anni – mette inscena proprio al Museo della Scienza il divertentissimo show “Scienza Vs Magia”.

Il calendario è stato presentato ufficialmente ieri al sindaco Salvo Pogliese, in un incontro al quale erano presenti anche l’Assessore ai Servizi Sociali Giuseppe Lombardo e il consigliere comunale Sebastiano Anastasi.

Il calendario di eventi si chiamerà “È Natale per tutti”.
Si inizierà l’11 dicembre con un ciclo di spettacoli dedicati ai ragazzi delle scuole del quartiere di Librino e che saranno ospitati e coorganizzati oltre che dal Mago Dimis dal  CSVE e dalla Parrocchia Resurrezione del Signore retta da padre Salvo Cubito.
Poi sarà la volta degli ospedali cittadini: il 12 dicembre all’Unità Spinale del Cannizzaro, il 19 al reparto di Pediatria del Garibaldi Nesima e il 20 dicembre al reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico.
Due invece gli appuntamenti per le strutture di accoglienza dei minori convenzionate con il Comune di Catania: il 21 dicembre presso l’Istituto Sacro Cuore e  il 22 dicembre presso la comunità “Cirino La Rosa”.
La chiusura del ciclo di spettacoli sarà il 28 dicembre nella sede del CSVE – Centro Servizi Volontariato Etneo di viale Castagnola 4: l’appuntamento per tutti i bambini della città è con la tombola magica animata dal Mago Dimis.