Perché restare?
Per noi è un interrogativo che ha una risposta bene precisa: perché è nostro compito smontare i sistemi deviati e provare a ricostruire qualcosa di buono. Per noi e per i nostri figli.
È per questo che abbiamo accettato con piacere l’invito del Ludum Science Center di Catania a partecipare a LudumIdea.

Noi in questa terra ci crediamo e lo diciamo ogni giorno. Le nostre realtà editoriali ne sono quotidiana conferma.

E lo diremo questo venerdì 15 marzo alle ore 20.00 durante uno dei TED organizzati dal Ludum Science Center di Catania.
Il nostro editore Pierluigi Di Rosa sarà infatti tra i relatori di LudumIdea, la nuova iniziativa del Museo della Scienza per stimolare il dialogo tramite l’esperienza.

“Il nostro obiettivo – ci ha spiegato Daniele Abate, direttore del Ludum – è quello di celebrare la curiosità intellettuale come leva per il miglioramento del nostro futuro e di creare una comunità di pensatori creativi e innovativi che possano offrire ispirazione ed esempio”.

Il tema di questa sessione sarà proprio “Perché restare?”. L’idea è quella di dare al pubblico spunti, idee ed esperienze per non lasciare la Sicilia.

Tra i relatori di LudumIdea anche:

  • Dario Stazzone: Dottore di ricerca in italianistica . Ha insegnato Retorica a Scienze Politiche presso l’università di Catania e presidente della sezione etnea della “Dante Alighieri”
  • Enzo Guarnera: avvocato penalista dal 1975, difensore di diversi pentiti di mafia, uno tra i massimi esperti mondiali sulla mafia siciliana.
  • Daniele Abate: direttore scientifico di LUDUM Science Center.
  • Antonio Mannino: direttore generale di ETNA COMICS™ , General manager di Medeacom s.r.l.
  • Alessia Tricomi: docente di Fisica sperimentale nel dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania e direttore del Centro siciliano di Fisica nucleare e Struttura della Materia (Csfnsm).
  • Salvo Panarello: responsabile di Marketing Research Systems.Srl , società leader in Sicilia sulle ricerche di mercato.
  • Vincenza Bifera: presidente dell’associazione nazionale antimafia Alfredo Agosta e consigliera del centro antiviolenza Galatea.
  • Gianluca Costanzo: gestore di Sal, Spazio avanzamento lavori, amministratore delegato della Cogiatech srl, impresa che si occupa di efficienza energetica. Vicepresidente dei giovani imprenditori di Confindustria Sicilia.

A presentare la serata sarà Lucia Murabito, direttore responsabile delle nostre testate Sudpress e SUDlife e addetto stampa di LUDUM.

“Potete chiamarlo come volete: dibattito, discussione, scambio d’idee”, ha proseguito Abate. “La nostra proposta vuole essere un modo per spezzare la spirale di luoghi comuni e mettere in risalto le eccellenze e le idee”.

La proposta è quindi quella di una serie di conferenze in stile TED: 15 minuti ciascuna che verranno diffuse in live streaming e poi pubblicate secondo la licenza Creative Commons.

“È un seme che viene piantato negli animi di chi lo segue” ha detto ancora Daniele Abate, “vogliamo far circolare idee e speranze.”

L’evento è gratuito e le lezioni abbracciano una vasta gamma di argomenti che comprendono scienza, arte, politica, temi globali, architettura, musica e altro. I relatori stessi provengono da molte comunità e discipline diverse.
Gli eventi sono no-profit.
Gli speaker non riceveranno alcun compenso.

Vi aspettiamo.