I due sono stati notati da una pattuglia dei carabinieri in viale Grimaldi, mentre cedevano della droga ad occasionali acquirenti. Sono stati trovati in possesso di dosi di cocaina e marijuana

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza Mario Aperi, 26enne, ed un 20enne, entrambi catanesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I due sono stati notati ieri sera da una pattuglia in viale Grimaldi, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel popolare quartiere Librino, rispettivamente con funzione di “pusher” e “vedetta”, mentre cedevano della droga ad occasionali acquirenti, dopo il pagamento in denaro.

Perquisiti, i due giovani sono stati trovati in possesso di 3 grammi di cocaina e 70 di marijuana, già suddivisi in dosi pronte per essere smerciate, e la somma contante di 100 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari.