Questa testata si associa con amicizia e rispetto all’appello lanciato dal presidente della Comunità di S.Egidio Emiliano Abramo per sostenere la dura battaglia che sta affrontando una delle menti più lucide e raffinate dell’Arcidiocesi catanese, un fine intellettuale che è stato spesso voce autorevole delle istanze dei più bisognosi della nostra città, al contempo arricchendola con la sua cultura e autorevolezza. Dalle 20 nella chiesa Santa Chiara di via Garibaldi amici e fedeli si riuniranno in preghiera: chi può dedichi un pensiero buono per una persona buona.