Inchieste

Inchiesta
emergenza-terremoto

Emergenza terremoto: Catania è in grado di gestire una calamità naturale?

Con gli eventi sismici importanti che, purtroppo, si stanno verificando in questi giorni, ci siamo chiesti, al di là del dato fondamentale riguardante la solidità delle strutture, nella nostra città- ad altissimo rischio sismico- la macchina dei soccorsi è pronta a gestire le emergenze?

Michela Petrina
Inchiesta
resized-31l7m

Catania, Terme Romane della Rotonda: dall’inaugurazione alla desolazione

La Regione non rinnova la convenzione con i custodi volontari dell’associazione Etna ‘Ngeniousa. Nemmeno la cerimonia di inaugurazione del nuovo percorso museale è servita a sbloccare la situazione: il sito continua a restare chiuso al pubblico e i custodi volontari inspiegabilmente non possono svolgere l’attività.

Barbara Corbellini
L'inchiesta
affari-mineo

Mineo: il sistema delle coop denunciato da Sudpress finisce in tribunale

Ogni tanto qualcosa si muove. Notificati ad 11 indagati gli avvisi di conclusione indagini coordinate dal Procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzera. Sudpress già nel maggio 2015 aveva svelato gli intrecci di affari di alcune cooperative con amministratori comunali. Ed eravamo stati minacciati.

Pierluigi Di Rosa
inchiesta
resized-mvg3c

Anche i 5 Stelle dicono no al circo con animali in viale Kennedy

Foti: “Il circo in viale Kennedy è la prova che a Catania non è cambiato ancora niente. Nel 2014 D’Agata aveva detto che si sarebbe attivato per un regolamento più restrittivo e maggiori controlli sui requisiti che i circhi con animali devono rispettare, ma di fatto ad oggi non è successo nulla”

Barbara Corbellini
Cronaca
procura

Tangenti al Comune di Aci Catena: il sindaco Maesano e un consigliere comunale in carcere per corruzione

Da 20 anni un fiume di tangenti per il rinnovo del servizio di assistenza e manutenzione dei sistemi software e hardware del Comune. E’ quanto emerge dall’inchiesta della Dia che ha portato all’arresto del sindaco Ascenzio Maesano, del consigliere Orazio Barbagallo e l’imprenditore Giovanni Cerami. A casa del primo cittadino, in una scatola di scarpe, gli inquirenti hanno trovato 3200 euro

Serena Di Stefano
cronaca
maesano

Il sorriso beffardo del sindaco Maesano, ecco le intercettazioni

Dall’operazione della DIA di questa mattina emergono dettagli e particolari inquietanti. I protagonisti consapevoli di essere intercettati: “vieni andiamo in campagna vestiti leggerissimo”. Il Procuratore Zuccaro: “Interventi tempestivi”

Simona Scandura
cronaca
pubbliservizi-messina

Inchiesta Pubbliservizi, Messina: “Fino a 110mila euro nelle carte ricaricabili dei dipendenti per spese senza controllo”

Server, pc, hard disk, smartphone, tablet, usb, e tutta la documentazione relativa all’amministrazione della Pubbliservizi negli anni 2011-2016. Sotto la lente degli inquirenti sono finiti contratti, documenti bancari e contabili della società oggi presieduta da Adolfo Messina che ha denunciato flussi finanziari non tracciabili e omesso controllo dei dirigenti

Serena Di Stefano
giudiziaria
faldoni-carte

Pubbliservizi: scatta l’inchiesta dopo le denunce del presidente Messina

Blitz della Finanza che ha sequestrato documentazione e hard disk dagli uffici della partecipata provinciale e presso le residenze di alcuni funzionari. Qualche mese addietro il presidente Adolfo Messina aveva denunciato pubblicamente oltre che in procura di aver scoperto presunte malversazioni su cui adesso è formalmente partita l’indagine.

Simona Scandura
inchiesta
resized-tw3iq

Sicurezza scuole a Catania, il miraggio della prevenzione sismica

Dopo il disastro di Amatrice, si riaccendono i riflettori sullo stato delle scuole catanesi. Sud Press ha visitato alcuni edifici scolastici di Catania del centro storico e dintorni e il ritratto che ne è uscito è allarmante. Regnano degrado e strutture fatiscenti. Le scuole peggiori? Il “Boggio Lera” di Corso Indipendenza e il liceo Classico “Niccolò Spedalieri” in piazza Annibale Riccò

Barbara Corbellini
inchiesta
resized-96ne6

Rischio sismico scuole, Bosco: “Lavori di adeguamento per dieci istituti”

Ad anno scolastico iniziato dieci sono gli edifici scolastici per i quali sono previsti interventi antisismici secondo il Programma Triennale Opere Pubbliche. L’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco: “E’ un processo molto lungo, se non si inizia non si finirà mai. Siamo partiti nella direzione giusta”

Barbara Corbellini
inchiesta
resized-zjivh

Terremoto, Collura: “Nel campo della prevenzione Catania è molto indietro”

La condizione di degrado di molti edifici scolastici catanesi accende i riflettori sul rischio sismico del territorio. La parola a Giuseppe Collura, presidente dell’Ordine regionale dei Geologi di Sicilia: “Prevedere quando avverrà un terremoto è praticamente impossibile. Serve prevenzione attraverso un’attenta analisi del suolo, ma Catania in questo è molto indietro”.

Barbara Corbellini
Resized-NCF2C

L’ombra della mafia sui 4 termovalorizzatori mai costruiti: accordi illeciti, anomalie e nessuna trasparenza

Perchè in tanti anni i 4 termovalorizzatori che erano previsti in Sicilia non sono mai stati realizzati? Cosa ha provocato questo stallo? Dalla relazione della Commissione Ecomafie emerge l’interesse della criminalità organizzata sulla gestione dei rifiuti: anomalie nelle procedure, nella valutazione dei costi e accordi illeciti. L’esito delle indagini penali? Ipotesi di reato estinte per mancata prescrizione

Barbara Corbellini