Baciata dal sole e in un clima primaverile, Solarino ospita la 5^ edizione dei tornei internazionali di tennis organizzati dal direttore della manifestazione Renato Morabito

Sui campi in carpet del Resort Zaiera è in corso il terzo dei quattro tornei dell’ITF Women’s Pro Circuit, ciascuno dotato di un montepremi di $15,000 e con incontri sia di singolare che di doppio. Un’edizione alquanto speciale, data la presenza di giocatrici di rilievo quale la greca ex numero 14 del mondo Eleni Daniilidou e l’argentina Catalina Pella, attualmente alla 354esima posizione del ranking WTA ma con un passato da numero 137. E’ proprio la 25enne albiceleste, sorella minore del più famoso tennista Guido Pella (attuale n.58 del ranking maschile), ad essersi aggiudicata la scorsa settimana la seconda tappa della manifestazione: in finale Catalina ha avuto la meglio sulla siciliana Federica Bilardo, sconfitta in due set con il punteggio di 6-1, 6-2. Oltre alla palermitana Bilardo, tra le giocatrici sicule presenti all’evento ha certamente ben figurato anche la 23enne Miriana Tona, allenata dell’ex tennista Alessio Di Mauro.

Un grande successo, dunque, da parte dell’organizzazione dell’ITF Women’s $15,000 Solarino, capace di migliorare anno dopo anno una manifestazione che già da questa stagione vanta addirittura una copertura live streaming dei propri match.
TENNIS SOLARINO MORABITODal 2019, inoltre, il prize money salirà a $25,000, come spiegato dal tecnico catanese e direttore dei tornei di Solarino Renato Morabito nell’intervista rilasciata a Sud Press: “Siamo felici di presentare la 5^ edizione degli internazionali femminili di Solarino, si tratta di tornei entry level del circuito professionistico che, oltre ad un montepremi di $15,000, mettono in palio punti validi per la classifica mondiale. L’evento nel corso degli anni ha avuto certamente un maggiore sviluppo e dall’anno prossimo prevediamo un incremento del prize money da $15,000 a $25,000.