Appare sul profilo Facebook dello storico conduttore di Insieme il commento che riassume lo stato d’animo di una città ogni giorno più smarrita di Pierluigi Di Rosa e Simona Scandura

Da ieri la messa in onda dei telegiornali di Antenna Sicilia è cessata.

Un’immagine fissa ne ha dato il definitivo annuncio e si è realizzato quello che sino a poco tempo fa nessuno avrebbe creduto.

Antenna Sicilia ha davvero chiuso con la produzione dei suoi telegiornali.

Decine di licenziati ed una voce dell’informazione che viene spenta, ennesimo emblema di un impero che pezzo dopo pezzo sta crollando rovinosamente, facendone pagare il prezzo terribile ai più esposti, come al solito ai più deboli.

E l’impero che rovina non è solo quello delle grandi famiglie che dopo aver speculato su tutti e su tutto decidono di ritirare il banco per i motivi più diversi.

E’ proprio l’intero sistema, dalle grandi aziende a tutto il settore pubblico, che sta mostrando la sua inadeguatezza a sopravvivere in uno scenario che richiede coraggio, capacità e visione del futuro.

Antenna Sicilia, che ne è stata certamente protagonista, esce dal mondo dell’informazione, privando la comunità di una voce autorevole e forte.

Anche il cosiddetto “intrattenimento” perde uno spazio ormai consolidato, che con “Insieme” di Salvo La Rosa ha rappresentato per centinaia di migliaia di siciliani un momento di svago ma anche di comunione, oltre che occasione di lavoro serio ed onesto per centinaia di artisti e tecnici locali a cui adesso va il nostro pensiero affettuoso ed amichevole,

Ed è proprio Salvo La Rosa a dare testimonianza efficace dei sentimenti che si provano in momenti come questi, quando pare crollarti addosso tutto quel mondo che ti eri costruito, in cui sei praticamente nato, come è il caso di tanti lavoratori e professionisti del Gruppo Ciancio, entrati ragazzini ed usciti in maniera traumatica ormai maturi.

Sul profilo Facebook di Salvo La Rosa proprio ieri, in occasione dell’ultima trasmissione del TG di Antenna, è apparso il suo post:

“Vi dico solo che ho pianto quando stasera da casa ho visto in onda la sedia vuota dello studio del tg e ho sentito la voce fuori campo di Maria Torrisi che annunciava i licenziamenti: ho pianto come un bambino abbracciando mia moglie Daniela, ho pianto di rabbia e di dolore, come avevo già fatto a metà luglio lasciando Antenna Sicilia, l’Azienda che sicuramente mi ha dato tutto, ma alla quale ho dato tutta la mia Vita con passione, impegno e professionalità e dove avevo pensato di restare fino alla vecchiaia. 

Non è giusto: la nostra azienda, il nostro lavoro, i nostri sacrifici, le nostre emozioni, le nostre gioie, le nostre passioni non dovevano finire così. Che tristezza davvero, anche per milioni di Siciliani che hanno amato la “nostra” Antenna Sicilia e sono cresciuti con noi sin dal 1979 e ai quali non finiremo e non finirò mai di dire grazie per l’affetto e la stima dimostrateci in ogni momento. E’ per tutti loro che dobbiamo andare avanti. 
Abbraccio tutti i colleghi, anche quelli che sono stati licenziati negli anni precedenti. Un patrimonio umano e professionale straordinario e unico che andava salvato. Le lacrime non bastano.”

Passano poche ore e, per fortuna, è lo stesso Salvo a ritrovare subito quell’ottimismo che serve a trasformare ogni crisi, per quanto pesante, in opportunità: 

“Buon giorno a tutti. Anche in bianco e nero un sorriso è sempre un sorriso. Magari un pochino più triste e velato, ma è sempre un segnale positivo, esprime la voglia di andare avanti e, nel mio caso, la volontà di continuare a starvi vicino e di portare sempre allegria e divertimento nelle vostre case e nei vostri cuori con il mio lavoro, i miei spettacoli e le mie trasmissioni.
E allora in questi giorni vi darò un elenco preciso di appuntamenti in giro per la Sicilia dove spero di incontrarvi, di conoscervi e di abbracciarvi. Per me è importantissimo.
Vi vogghiu beni e, se lo desiderate, per avere tutte le notizie sulla mia attività professionale, per favore iscrivetevi a questa mia pagina “SALVO LA ROSA OFFICIAL”, cliccando su “MI PIACE”. Condividete e fate iscrivere anche i vostri amici. Un forte abbraccio. (Foto Alessandro Piraneo)
Salvo La Rosa”

A tutti il lavoratori di Antenna Sicilia gli auguri più sinceri da parte della nostra piccola testata, convinti che questo difficile momento, con l’impegno onesto di tutti, possa passare presto e si aprano rapidamente nuove prospettive, perchè questa terra ha bisogno di credere che si possa spezzare il giogo della decadenza ineluttabile e per farlo è indispensabile mantenere vive e forti le voci dell’Informazione.       

In bocca al lupo, col cuore.