“Il Centrodestra sostiene la candidatura alla presidenza della Regione Sicilia di Nello Musumeci”. Ignazio La Russa lo annuncia ufficialmente “urbi et orbi” in occasione della raccolta firme “Fermiamo gli scafisti” promossa da Fratelli D’Italia davanti al Tribunale di Catania a sostegno del Procuratore Zuccaro. Già ieri sera, il leader del partito di destra aveva partecipato alla cena per la raccolta fondi a sostegno della candidatura di Nello Musumeci

Il leader del movimento #Diventeràbellissima ha annunciato ufficialmente, da tempo, la sua candidatura alla presidenza della Regione Sicilia. Ieri sera Musumeci ha riunito amici e simpatizzanti nell’elegante location Radicepura vicino a Giarre.

Eleganza e charme, menu sobrio,  e poi la sostanza, più di 400 persone paganti con un biglietto d’ingresso di 100 euro a testa e soprattutto il sostegno del grande amico di sempre, Ignazio La Russa, presente all’appello del suo vecchissimo ex compagno di partito con il quale in un passato neanche troppo lontano, forse hanno avuto qualche dissapore ormai a questo punto seppellito.

Tra gli altri presenti anche quelli che avrebbero dovuto essere i candidati alle primarie del centrodestra, poi saltate, vale a dire Enzo Gibiino, senatore di Forza Italia, il deputato regionale Rino Piscitello in rappresentanza di Gaetano Armao del Movimento “Sicilia Nazione”, e poi rappresentanti di Energie per l’Italia, il movimento fondato dall’ex direttore generale di Confindustria  Stefano Parisi. Assente, ma giustificato, Angelo Attaguile di Noi con Salvini.

E così stamattina La Russa e Musumeci erano insieme, felici e sorridenti, davanti al Tribunale, in piazza Verga, insieme ad altri esponenti locali di Fratelli d’Italia come il consigliere e portavoce del partito Manlio Messina, tutti a sostegno del procuratore Zuccaro. Ma chiaramente c’è stato tempo anche di fare alcune esternazioni, soprattutto dopo l’intervista rilasciata da Giorgia Meloni a La Stampa, in cui ha chiaramente detto che il candidato spendibile in Sicilia è Nello Musumeci e che bisogna fare presto. Già entro il 15 maggio prossimo ci si dovrà riunire tutti, insomma, per trovare una condivisione, insieme, senza più divisioni.

Il Centrodestra sostiene la candidatura alla presidenza della Regione Sicilia di Nello Musumeci -ha affermato il leader siciliano di Fratelli D’Italia-. Abbiamo un candidato spendibile e noto come Nello, ce ne sono altri? Ce li dicano! Quello che non si può fare è andare divisi o tirarla per le lunghe”, ha tagliato corto il leader siciliano.