La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Mazzoleni e Ef Art e EF ART e curata da Mario Mazzoleni, ex arbitro di Serie A, è dedicata al maestro indiscusso della Pop Art. Dal 12 marzo al 3 maggio le sale storiche di Castello Ursino a Catania ospiteranno le opere di Warhol. La mostra presenterà 58 opere grafiche su carta e  veri e propri cimeli…

Dalla serie delle dieci famose Ladies and Gentleman, alle Campbell’s Soup per arrivare alle insostituibili Marilyn. Importantissimi gli acetati fotografici positivi e negativi del 1975 fino alle cover realizzate per i Velvet Underground , Miguel Bosè e la musa Loredana Bertè. Cover della rivista Interview Magazine autografate da Warhol , la nota Liz Taylor , un rarissimo Mao serigrafato su carta da tappezzeria, i flowers e gli inviti dedicati a Mick Jagger.

Non solo opere serigrafiche ma anche una serie di cimeli di straordinario valore storico, tra i quali le chitarre firmate originali da Diana Ross e Michael Jackson con il mitico cappello bianco autografato, la Brillo Box , la bottiglietta in vetro argentato della Coca Cola.

Da copertina le opere dedicate a Muhammad Ali e Rocky Balboa: verranno presentate infatti la cintura originale del titolo mondiale vinta da Cassius Clay, autografata dal pugile incorniciata con la famosa serigrafia che Warhol dedicò al mito del pugilato mondiale e i guantoni e pantaloncini stelle e strisce di Silvester Stallone nel film leggenda Rocky 4, anche questi autografati in originale da Warhol e dall’attore statunitense di origini italiane.

Un percorso attraverso l’universo pop di uno dei più grandi artisti contemporanei. Andy Warhol è stato capace di intuire e anticipare i profondi cambiamenti che la società contemporanea ha attraversato da quando l’opera d’arte ha cominciato a legarsi quotidianamente alla società dei consumi. La mostra sarà aperta e visitabile tutti i giorni dalle 09.00 ALLE 18.00 dal 12 marzo al 3 maggio. Il curatore della stessa è il Dott. Mario Mazzoleni.