Di questa “selezione” si vocifera da quando si è misteriosamente dimesso anzitempo il prof. Giannone, considerato un luminare e costretto, si dice, a lasciare spazio a qualcun altro. I candidati sono sette, il 26 gennaio 2017 è stata “sorteggiata” la commissione giudicatrice e ci viene segnalato che…

Il mondo della sanità, si sa bene, muove interessi enormi, politici ed economici, ed è da tempo ostaggio di clientele e lobby varie. 

Già la scorsa estate circolavano indiscrezioni su oscure manovre che interessavano lo scacchiere di alcuni importanti primariati catanesi.

Le voci più insistenti si riferivano al reparto di chirurgia oncologica dell’ospedale Garibaldi di Catania.

Voci confermate dai fatti.

A dirigerlo era infatti il prof. Giorgio Giannone, considerato unanimemente un luminare, e quelle voci lo davano sottoposto a forti pressioni per abbandonare in anticipo l’incarico per fare posto ad altro più gradito.

Indiscrezioni che, considerata l’importanza del settore interessato, assumevano pubblica rilevanza.

All’epoca, alla fine dell’estate, abbiamo cercato di verificare quanto stava accadendo andando direttamente alla fonte più autorevole, ma il prof. Giannone preferì rinviare ad un momento successivo le sue valutazioni.

In seguito i fatti hanno confermato le indiscrezioni, il prof. Giannone si è dimesso dalla direzione del reparto di chirurgia oncologica dell’ospedale pubblico Garibaldi ed adesso esercita lo stesso ruolo presso una struttura privata. Complimenti al settore pubblico!

Così, il direttore generale del Garibaldi Giorgio Santonocito ha potuto avviare le procedure per la nomina del nuovo direttore.

Per farlo, ha nominato una commissione con il compito di sorteggiare quelli che sarebbero i componenti della commissione che dovrà giudicare i candidati.

Commissione di sorteggio

E questi funzionari del Garibaldi hanno sorteggiato i 3 componenti della commissione che, in aggiunta alla componente di diritto, il direttore sanitario del Garibaldi Anna Rita Mattaliato, dovrà indicare tra i candidati una terna di prescelti, tra i quali il direttore generale Santonocito potrà a sua volta scegliere il successore del prof. Giannone alla guida della Chirurgia Oncologica.

Non risulta pubblicato il verbale della seduta del 26 gennaio 2017 in cui i signori Bonanno, Leonzio e Ragusa hanno proceduto al sorteggio e quindi non si conosce il metodo di estrazione utilizzato: bambino bendato, foglietti volanti, pesca del bussolotto, urna della tombola? Non si sa.

sorteggio giudicatori

I candidati che i sorteggiati dovranno esaminare sono sette:

candidati

 

Ed ecco che ci arriva un’altra segnalazione: i funzionari della commissione di sorteggio sono riusciti ad estrarre a sorte come primo componente della commissione di selezione il dr. Ildo Scandroglio.

Il dr. Scandroglio, guarda un pò la sorte, è consigliere nazionale dell’ACOI, l’associazione che riunisce i chirurghi ospedalieri italiani.

E chi siede nello stesso consiglio addirittura col ruolo niente di meno che di presidente nazionale? Il dr. Diego Piazza che è uno dei sette candidati all’ambito posto lasciato vacante dalle misteriose dimissioni del prof. Giannone.

piazza 1

Che sfortuna questi sorteggi, speriamo non sia un problema.

Certo lo è il fatto che nessuno lo abbia rilevato come possibile causa di incompatibilità, quanto meno sul piano dell’opportunità.

Ovviamente ci è giunta segnalazione anche sui nomi che andrebbero a costituire la terna finale, ma questa sarebbe troppo grossa, ce li teniamo nel cassetto dopo esserceli inviati per raccomandata a data certa in busta sigillata. Non si sa mai. Vedremo

Noi faremo il nostro dovere pubblicando i curricula dei candidati e le valutazioni dei commissari affinché chi ne abbia i titoli e le competenze tra i nostri lettori possa valutare ed esprimerlo pubblicamente, sperando che il reparto di chirurgia oncologica dell’ospedale Garibaldi di Catania possa avere il miglior direttore possibile.

Noi giochiamo con le indiscrezioni e le baruffe, anche se sappiamo troppo bene che la Salute dei cittadini non è per niente un gioco e se qualcuno lo intende così, è bene gli si rompa tra le mani.

Delibera direttore generale Garibaldi Giorgio Santonocito 811 del 4 novembre 2016: Indizione avviso pubblico per incarico quinquennale d Direttore Chirurga generale oncologica.

Delibera direttore generale Garibaldi Giorgio Santonocito 22 del 16 gennaio 2017: Nomna commissione di sorteggio per l’estrazione dei commissari valutatori.

Delibera direttore generale Garibaldi Giorgio Santonocito 103 del 3 febbraio 2017: presa d’atto delle candidature.

Delibera direttore generale Garibaldi Giorgio Santonocito 104 del 3 febbraio 2017: risultato sorteggio nomina commissari valutatori.