E’ palermitano il nuovo presidente della Lega di Serie A: Gaetano Miccichè. Eletto all’unanimità da una assemblea che riunisce i 20 big rappresentanti dei maggiori club calcistici italiani.

Un curriculum da manager a tuttotondo quello del palermitano Miccichè.

Gaetano Miccichè , Direttore Generale, membro del Consiglio di Gestione e Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo e CEO di Banca IMI.

Nato a Palermo 68 anni fa, ha poi conseguito una laurea in Giurisprudenza, MBA alla SDA Bocconi. Alle spalle una carriera importante con incarichi di rilievo presso la Cassa Centrale di Risparmio delle Province Siciliane di cui è stato il Responsabile Clientela Corporate per poi passare alla Rodriquez S.p.A. come Direttore Centrale Finanza per arrivare qualche anno dopo a diventare Direttore Generale della Gerolimich-Unione Manifatture. La carrierà di Miccichè non si ferma e a metà anni 90 diventa Direttore Generale di Santa Valeria S.p.A e poi Amministratore Delegato/Direttore Generale di Olcese S.p.A.. Nei primi anni del 2000 arriva in Banca Intesa e, nel 2016 diventa Direttore Generale di Intesa Sanpaolo, poi membro del Consiglio di Gestione e Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo, Amministratore Delegato di Banca IMI.

Oggi il palermitano è anche membro del Consiglio di RCS SpA, dell’ ABI (Associazione Bancaria Italiana), e del Comitato Scientifico del Politecnico di Milano. Da qualche anno poi è anche Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica.

Un profilo di tutto rispetto per il nuovo manager della Lega di Serie A.

Una mission importante per il business man siciliano che, assumendo la carica di presidente della Lega di Serie A mette fine al commissariamento del Coni. Primo compito di Miccichè è quello di far eleggere i consiglieri, ben 7, che dovranno riprendere le fila della complicata situazione della Lega.

Cosa cambierà nella Lega? Sicuramente un uomo di business riuscirà ad imporre una nuova linea.

In queste tantissimi sono coloro che sperano con l’elezione di Miccichè di vedere risultati sorprendenti in Serie A ed infatti sarebbero aumentati i click su unibet codice bonus.

Abituato a lavorare nell’economia Miccichè riuscirà a rilanciare il mondo del calcio italiano? Questa è la speranza che hanno un po’ tutti gli appassionati ed è lo stesso sentimento che si legge osservando tutti i lanci stampa post elezione presidente Lega di Serie A.

Una grande sfida per la Lega di Serie A che ha a che fare con il settore italiano più seguito al mondo.

Cariche di emozione le prime parole di Miccichè che ha commentato la sua elezione così “”Il calcio italiano è il migliore al mondo, è una sfida che mi emoziona”

Una sfida quella di Miccichè che lo vedrà impegnatissimo ma che con certezza, vista la caratura del manager ed il suo curriculum, porterà a termine nel migliore dei modi.