Erano stati prudenti nello scegliere una sala al centro di Catania, molto nota ed anche abbastanza semplice da riempire, ma evidentemente non è bastato neanche a far finta che ci sia un minimo di appeal per il candidato Raffaele Stancanelli che pur di candidarsi a queste europee ha abbandonato il movimento del presidente della Regione Nello Musumeci che lo ha portato in senato. 

Allo scorso congresso del movimento “Diventerà Bellissima” il presidente della regione Nello Musumeci ha visto prevalere la sua scelta di astenersi dallo scendere in campo per queste difficili elezioni europee.

Decisione non condivisa da Raffaele Stancanelli, che con il sostegno di DB si era visto inaspettatamente catapultare al senato dove siete tutt’oggi e che ha deciso di contravvenire alle indicazioni congressuali candidandosi in prima persona con Fratelli d’Italia in lotta per raggiungere la soglia di sbarramento..

Certo non era immaginabile che un ex sindaco e senatore in carica non riuscisse a riempire neanche mezza sala del teatro ABC e in Fratelli d’Italia molti si interrogano se a questo punto saranno più i voti che farà perdere al partito piuttosto che quelli che porterà, anche perché nel popolo di centrodestra in genere certe giravolte non sono molto apprezzate.

Non c’è molto da dire sui contenuti degli interventi che si sono succeduti, (che neanche citiamo per non fargli torto avendo la sensazione che fossero lì più per obbligo di cortesia che altro), tutti aggrappati alla figura neo-salvifica, per loro, della giovane leader Giorgia Meloni che sembra volersi assumere la responsabilità di mantenere in vita, politicamente parlando, alcuni dei reduci dei più recenti disastri della Repubblica che non si rassegnano ad occuparsi d’altro.

La nota di colore, a parte l’affluenza, potrebbe essere la chiusura dell’intervento del candidato Stancanelli che si dichiara fortemente impegnato per una “coalizione di centro destra pulita e rinnovata”: rinnovata, soprattutto, e detto da lui…

Non pare ci sia altro da dire, a noi spetta solo la cronaca di quello che accade.

E questo è quello che è accaduto, documentato da foto e video, per l’apertura della campagna elettorale di Raffaele Stancanelli giorno 11 maggio all’ABC di Catania.