Durante un controllo al Villaggio Sant’Agata i militari hanno rinvenuto 111 grammi  di marijuana e 6 grammi di cocaina, già suddivise in dosi, 1.650 euro in banconote di piccolo taglio

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato un 19enne, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e porto abusivo di arma.

Ieri sera i Carabinieri durante un servizio di controllo del territorio hanno bloccato il giovane in via Della Capinera, nel quartiere Villaggio Sant’Agata, mentre era alla guida di una Hyundai.

L’atteggiamento irrequieto tenuto dal giovane, durante il controllo, ha insospettito i militari che hanno proceduto ad una perquisizione personale e del mezzo rinvenendo addosso al giovane 111 grammi  di marijuana e 6 grammi di cocaina, già suddivise in dosi e la somma contante di 1.651 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio. Inoltre nel bagagliaio dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto anche una carabina ad aria compressa.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.