Presentato a Palazzo degli Elefanti il fitto cartellone del Sicily Magic Fest, la 9 giorni di magia ideata dal Mago Dimis

“Il Sicily Magic Fest non è più solo un’idea, ma un evento pronto a portare in alto il nome della magia siciliana e ad intrattenere con nove giorni di spettacolo puro visitatori e turisti”, ha esordito così Dimitri Tosi, organizzatore del festival e delegato per Catania del Club Magico Italiano nel presentare il Sicily Magic Fest in Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti alla presenza dell’Assessore Barbara Mirabella.

“Un’iniziativa che non potevamo non accogliere” ha dichiarato l’assessore nel suo saluto d’apertura. “Catania è una città che ama gli eventi e questo è un grande evento, in pieno centro storico, molto interessante e trasversale, che coinvolge sicuramente le famiglie e i bambini, ma anche tutti quelli che sono affascintati da questa scatola magica che è l’illusionismo”, ha proseguito.

“Ogni volta che l’Amministrazione ha avuto bisogno di lui, il Mago Dimis si è sempre reso disponibile”, ha proseguito Barbara Mirabella ricordando gli spettacoli realizzati in occasione della Festa della Befana del COmune e del Carnevale alla Villa Bellini.
“Ancora una volta ha messo la sua arte a disposizione della città”, ha poi concluso.

“Dal 31 Agosto all’8 Settembre – ha proseguito il Mago Dimis – la città di Catania sembrerà un mondo incantato e la magia non potrà che contagiare chiunque!”.

A rendere l’evento imperdibile contribuiranno gli eccellenti ospiti, i corsi e le masterclass e le ricchissime mostre che il programma del Sicily Magic Fest riserva ai suoi visitatori.

“La vera forza di questo festival è la grande determinazione che ogni singolo mago e membro dello staff ha messo nell’organizzazione dell’evento: tutti hanno dimostrato la loro voglia di farne parte e di contribuire a rendere questa manifestazione qualcosa di unico. Chi deciderà di non esserci non sa cosa si perde!”. Con queste parole Dimitri Tosi ha reso l’idea del lavoro che si svolge frenetico in questi giorni e dell’ambiente che si respira dietro le quinte.
“Sono orgoglioso della grande sinergia tra le cinque delegazioni siciliane del Club Magico Italiano: gli artisti che si esibiranno in questi giorni di festival vengono da ogni angolo della sicilia e anche oltre e convoglieranno poi nella Giornata della Magia Siciliana”conclude Tosi.

“È con grande piacere ed orgoglio che condivido con l’organizzazione di questa manifestazione Siciliana, grande apprezzamento per l’impegno e la “volontà del fare” inerente alla messa in scena di questa settimana Magica dedicata ad una delle Arti più belle e culturalmente elevate della teatralità Italiana”. A scriverlo in un messaggio è Gianni Loria, presidente del Club Magico Italiano che sarà presente a Catania nel weekend conclusivo del Festival: premierà il vincitore del Magic Elephant, il contest per maghi emergenti che si svolgerà domenica 8 settembre e nella stessa giornata sarà a sua volta insignito del Premio Goldin alla carriera quale motore e promotore dell’arte della prestigiazione in Italia.

“Il Club Magico Italiano è orgoglioso del lavoro svolto in questa terra” conclude Loria nel suo messaggio.

Un saluto speciale arriva anche da Francesco Scimemi, special guest di questa prima edizione del Festival e che il 31 di agosto sarà premiato con il Sicilian Illusionist Award quale ambasciatore della Sicilia Magica in Italia e nel mondo.

Non presente alla conferenza stampa per pregressi impegni lavorativi, ha tenuto a dare il suo personale in bocca al lupo attraverso un video messaggio: “Non vedo l’ora di essere lì con le migliori eccellenze della magia siciliana. Che sia l’inizio e che un giorno si possa festeggiare il cinquantenario del Sicily Magic Fest” ha augurato il noto mago comico.


Tra gli ospiti di questa prima edizione, oltre Gianni Loria e Francesco Scimemi, anche Walter Klinkon, concorrente acclamato di Italia’s Got Talent, il mago Antoine, figlio del leggendario Goldin, grazie al quale numerosi attrezzi di scena del padre verranno esposti durante l’evento, e il mago Daniel, siciliano e adesso vicepresidente del Club Magico di Novara.

A rendere l’appuntamento con i giornalisti un vero e proprio show, la presenza in conferenza stampa di alcuni degli oltre 30 illusionisti che si alterneranno sul palco del Sicily Magic Fest.

L’appuntamento è quindi per il 31 di agosto alle ore 16:30 per il taglio del nastro proprio con Francesco Scimemi. Seguiranno lo science show dedicato alle illusioni di Daniele Abate, direttore del Ludum Science Center di Catania e l’apertura delle due aree espositive permanenti: “Error – La scienza dell’illusione” e “I grandi illusionisti di sempre”. Il tutto in attesa del Galà di Apertura alle ore 19:30.

Il programma dei 9 giorni è consultabile sul sito ufficiale dell’evento