Giornata di nomine importanti per il sindaco Pogliese che ha deciso di assegnare la delicata delega alla Polizia Municipale all’assessore Alessandro Porto che la aggiunge alle altre. Coperto anche l’altro ruolo mancante, quello di Segretario Generale, con la nomina della dr.ssa Rosanna Manno attualmente in servizio a Caltanissetta.

Alessandro Porto, politico di lungo corso, laureato in Scienze Politiche svolge l’attività di libero professionista.

Ha ricoperto diversi incarichi politici: Già esperto del Sindaco e Assessore all’Urbanistica nel Comune di Mascalucia, presidente prima e Amministratore delegato dell’ATO 4 Catania Ambiente, collaboratore presso la Presidenza del Senato della Repubblica, consigliere comunale a Catania dal 2008 al 2018 e per un quinquennio Presidente della Commissione Urbanistica.

Attualmente è componente del Consiglio Nazionale dell’Anci, membro delle Commissioni: ”Politiche Comunitarie, Ambientali , Urbanistica , Lavori pubblici“ e componente del tavolo tecnico della Commissione Anci “Politiche Abitative, Urbanistica, Lavori Pubblici” in ordine alla riforma della legge urbanistica nazionale.

Oltra alla delega appena assegnata alla Polizia Municipale, è responsabile del Decentramento e Periferie, nagrafe, Innovazione Tecnologica, Smart Cities e Protezione Civile.

L’altra novità riguarda Rossana Manno che il sindaco Pogliese ha nominato nuovo segretario generale del Comune di Catania

A seguito di una procedura pubblica in cui sono state presentate 22 domande, la scelta è caduta sulla Manno, segretario generale di Fascia A, che attualmente occupa lo stesso incarico nel Comune di Caltanissetta.

Rossana Manno, 47 anni, va od occupare la sede del Comune etneo, rimasta vacante il 31 dicembre dello scorso anno e le cui funzioni da allora sono state  temporaneamente assolte dal vicesegretario generale avvocato Marco Petino.

L’insediamento del nuovo segretario generale del Comune di Catania avverrà nei primi giorni della prossima settimana.