E’ praticamente finito l’anno e l’amministrazione Bianco non ha ancora portato a termine l’approvazione del bilancio di “previsione” e il collegio dei Revisori mette nero su bianco che non gli hanno neanche trasmesso gli allegati obbligatori per legge. Per non dire che gli stessi allegati approvati dalla giunta sono stati “corretti” in corso d’opera. Ma che succede alla Ragioneria Generale?

La nota del Collegio dei Revisori dei Conti delComune di Catania è del 28 ottobre, protocollata in entrata al comune in data 31.

I Revisori, facendo seguito ad una precedente del 29 settembre, “rappresenta” al sindaco di Catania e per conoscenza a tutti gli altri organi interessati, che la bozza di bilancio previsionale inviata dall’amministrazione all’organo di controllo risulta mancante di ben dieci allegati necessari e propedeutici alla formulazione della relazione senza cui non potranno compiersi gli atti successivi e per i quali il tempo sta per scadere.

Senza contare che lo scorso 25 ottobre la giunta Bianco ha approvato una delibera proposta dal Ragioniere Generale Massimo Rosso che dichiarava del tutto errati i prospetti economici sulla base dei quali la stessa giunta aveva approvato lo schema di bilancio in data 20 settembre, attribuendo tali macroscopici errori ad un “mero errore del sistema informatico” senza però specificare di quale “errore” si sia trattato e se questo in realtà non infici l’attendibilità di tutta la contabilità sinora prodotta. Scarica la delibera della giunta Bianco con gli “errori informatici” sul Bilancio.

Intanto, alla data odierna, al bilancio di previsione mancano ancora tutti gli allegati e cosa stia succedendo alla Ragioneria Generale, proprio mentre è ancora in fase di valutazione il piano di riequilibrio, proprio  non si capisce.

unknown-4

 

 

unknown-3