lunedì - 21 ottobre 2019

via casa del mutilato

Piazza Teatro Massimo: il pericolo delle boccette di Rivotril

Tra spacciatori e scene di violenza dilaganti nelle vie di Piazza Teatro Massimo, il livello di pericolosità del centro storico di Catania aumenta di giorno in giorno. Occorre intervento straordinario delle Forze dell’Ordine per restituire questo splendido spazio della città alle famiglie ed ai giovani perbene.

Oggi 12 marzo Internet compie 30 anni

Strumento democratico di condivisione o ambiente pericoloso? E’ questa la domanda che turba un poco il compleanno del World Wide Web, una buona occasione per riflettere sui cambiamenti che lo hanno attraversato.

Quote rosa? Ma la condizione femminile è un’altra cosa

Il dibattito su “quote rosa “ e “pari opportunità” imperversa tra le  professioniste della politica di casa nostra che  occupano spazi televisivi, si lamentano nei loro blog, si lamentano via Facebook si lamentano  via Twitter, si lamentano ovunque…

Povertà a Catania: meglio sapere come stanno le cose

Al Museo Diocesano questo sabato mattina è prevista la  presentazione del 1° Rapporto dei servizi dalla Caritas diocesana di Catania.  Sotto il titolo di “Osservatorio delle povertà e delle risorse” viene presentato un rapporto che definire preoccupante è solo un inutile eufemismo. DEVASTANTE appare il quadro riferito a situazioni di povertà, disagio e vulnerabilità sociale

Padre Mario risponde ad Aldo Premoli. E lo fa su WhatsApp

C’è una logica quando una testata come Sudpress pubblica certi articoli? Forse si. Forse no…Forse…

Ma che c’azzecca il Papa con i social?

Premessa. Sono molto ma molto laico. E pure peccatore. Prova provata? Mi sono sposato a Las Vegas, Nevada ( sì avete capito bene: nella Chapel of the Bells di Las Vegas stato del Nevada impossibile capire bene in quale rito fosse stato celebrato il matrimonio). Parecchi anni dopo ho divorziato e mi sono risposato in

Riflessioni intorno alla “Strategia della Tensione”…quella di una volta

Qualche giorno fa una notizia di cronaca ci ha riportato indietro nel tempo e lo abbiamo voluto scrivere, a futura memoria. Una memoria a quanto pare condivisa, che si arricchisce del contributo di Vito Branca che riceviamo e pubblichiamo,  con il consiglio anche di interessanti letture. Sempre a futura memoria, non si sa mai che

Vito Branca scrive a Felice Lima: “Il senso del dovere del cittadino argine ai cattivi governi…”

L’avvocato Vito Branca , presidente di Riscossione Sicilia e recentemente insignito dal Capo dello Stato della massima onorificenza della Repubblica, dà seguito all’intervento che abbiamo riportato del giudice Felice Lima offrendoci una significativa ed efficace ricostruzione storica che conferma come noi italiani non siamo stati nel tempo “brava gente”, ma potremmo esserlo e gli esempi

Catastrofe in arrivo: con le Autonomie differenziate il Sud rischia di diventare una  “riserva indiana”

Tra due giorni, il 15, comincerà a prendere consistenza il progetto che spaccherà definitivamente l’Italia assecondando le pretese egoistiche delle “regioni ricche” Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna che rivendicano un’autonomia fiscale che cancellerà alcuni principi fondanti l’unità nazionale. Sia chiaro, loro fanno bene ad approfittare del fatto che le regioni del Sud sono rappresentate, a

Mentre i cani si abbaiano contro, per fortuna c’è gente per bene

Lo spettacolo è sempre più miserabile, con una “politicanza”, davvero scarsa da tutte la parti, che gioca a chi strilla più forte in cerca di una visibilità che non vale neanche i 15 minuti di Warhol. Incapaci a coprire le buche per le strade, figuriamoci a governare fenomeni epocali. In tutto questo schifo ci sono

Buona la seconda? Decreti e pasticci

Capita a tutti di sbagliare.  Che fai quando sbagli? Ti stupisci per la reazione di chi ti sta vicino, ti rendi conto di ciò che hai fatto, chiedi scusa (se sei ben educato) e pensi (se non sei sciocco) a come rimediare.

Treni del Sud, Treni del Nord…e c’è tutta la scarsezza di chi ci rappresenta e nostra che li votiamo

Il nostro lettore “Cittadino” ha inviato un commento al pezzo sulle ferrovie…uno spaccato efficace per capire la realtà ed i costi dell’abbandono totale e criminale del Meridione d’Italia, sempre più marginale e tenuto fuori da ogni progetto di ammoderna,ento senza il quale non potrà che essere miseria…(PS x Cittadino: se ha le immagini di cui

Elezione medici: il Dott. Ippocrate e la politica nella Sanità

Volgono al termine le tormentate elezioni per l’ordine dei medici di Catania e comincia (forse) un’altra storia, al netto di probabili ricorsi già annunciati per il “macello” accaduto nella gestione del seggio elettorale. Intanto il Prof. Beppe Condorelli interviene come sempre a modo suo, stavolta scrivendo direttamente al povero Ippocrate che qualche giro nel suo

Il ruolo delle ONG. In Sicilia e nel mondo

Sul banco degli imputati lo scorso venerdì pomeriggio è finito  l’utilizzo malevolo che un certo tipo di giornalismo ha fatto negli ultimi mesi delle notizie riguardanti il ruolo e l’azione delle ONG. A organizzare il convegno tenutosi l nell’Aula magna dell’ Università di Catania è stata del resto proprio la ONG che fa riferimento alla Caritas

Il decreto sicurezza e l‘emergenza minori a Catania

Emma Averna, presidente della onlus Mediterraneo Sicilia Europa, nella giornata mondiale del volontariato, attraverso un rapido viaggio nella realtà catanese, ci racconta la storia molto concreta di Sandij, un giovane fuggito dalla violenza che dopo un difficile percorso di integrazione e speranza rischia con le nuove norme di essere espulso: così, come nulla fosse.

“…e noi sempre in fila alla Posta a pagare, pagare, pagare…”

È un commento del lettore con nick “Cittadino” all’articolo sull’approvazione del rendiconto 2017 del comune di Catania col risultato grottesco di -642 milioni di euro. Siamo ormai davvero così, sempre in fila in attesa di tosatura?!

E se fanno scomparire anche lo splendido Abete dei Nebrodi…

Può apparire insignificante di fronte ai “grandi temi” della cronaca contemporanea: il papà di Di Maio e quello di Renzi, la fidanzata di Salvini, i viaggi di Di Battista…E invece, se a due passi dalle nostre case, si consente nell’indifferenza di chi dovrebbe curarlo, la Regione, sta per scomparire una specie millenaria, non capiamo che

I volontari siciliani in testa ad ogni classifica per la raccolta del Banco Alimentare

Perché non c’è dubbio che siano un popolo generoso i Siciliani.

Il polo petrolchimico di Siracusa: tra civiltà e barbarie

La puntata del 18/11/2018 de “I dieci comandamenti”, andata in onda su RAI3 col titolo “pane nostro”, ha letteralmente atterrito chiunque l’abbia seguita.

“STRAGE GENERAZIONALE”: Nello Musumeci ha definito così l’attuale emergenza minori. Ma qualcuno reagisce.

La Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza viene celebrata ogni anno il 20 novembre: in Sicilia condizioni drammatiche per i nostri giovanissimi, a Catania anche peggio…

Elezioni medici: Ondine’s course ovverosia la maledizione di Ondine

Sulle ultime novità di quante sta accadendo proprio in queste ore nel turbolento pianeta dei medici catanesi, il “commento laterale” del Prof. Beppe Condorelli…

Su SUDStyle intervento di Gianluca Collica sui fondi pubblici per “Nani e Ballerine”

Questo sabato apriamo con un pizzico di “maleducazione” costringendo i lettori ad andare sulla nostra testata consorella diretta da Aldo Premoli SudStyle che da voce al gallerista Gianluca Collica che pone un tema importante “approfittando” dello scontro in atto sulle responsabilità in ordine al dissesto. Condividiamo l’idea che la spesa per eventi culturali e artistici,

Per ConfCommercio è Bice Guastella di Industria01 la Top Manager 2018

Ennesimo riconoscimento per la giovane creativa catanese Bice Guastella che, con l’altro portento Sarah Bersani, governa Industria01, una delle aziende di Comunicazione di maggior successo attualmente sul mercato, inventrice tra l’altro della mitica CityMap. Risultati che ribaltano sui brand che gli si affidano e per i quali inventano campagne sempre di grande eleganza ed impatto. Complimenti

Login Digitrend s.r.l