giovedì - 12 dicembre 2019

camera-di-commercio-di-catania

ConfCommercio, ConfEsercenti, Coldiretti e CIA aumentano le tasse camerali alle imprese catanesi, ragusane e siracusane

La Camera di Commercio “colpisce ancora”. Durante la riunione del Consiglio Camerale, presieduta l’altro ieri pomeriggio dal noto Pietro Agen è passata la proposta di aumentare del 70% il tributo camerale. Tradotto? Un aumento delle imposte sulle imprese del territorio. Ad opporsi solo i consumatori del CODACONS, ConfIndustria, ConfCooperative e CNA, che abbandonano l’aula al momento

Privatizzazione Fontanarossa. Agen: “Procedura di una trasparenza incredibile”. Ma dove?

Quando si parla di questioni che riguardano, o meglio, intaccano l’economia del nostro territorio bisogna stare sempre molto attenti. Non ci si può fidare al 100%. È importante capire chi sono i soggetti coinvolti, i loro obiettivi e quali conseguenze subirà la comunità cittadina. E soprattutto, capire se i loro progetti siano in linea con

SUCCURSALE PRINCIPE UMBERTO SUDPRESS

La succursale del Liceo Principe Umberto in condizioni fatiscenti. Interviene il Codacons

Il Codacons chiede di verificare con urgenza i rischi per la sicurezza e di valutare la chiusura, ed annuncia esposto in procura.

SUCCURSALE PRINCIPE UMBERTO SUDPRESS

Il Principe Umberto e la succursale fatiscente: ma in caso di emergenza che si fa?

Quelle che pubblichiamo non sono immagini di una struttura abbandonata ma di una scuola catanese “regolarmente” in servizio: l’Istituto Corridoni-Meucci.

Sequestro antimafia della DIA: colpito esponente dei “Mussi i ficurinia”

Il personale della Direzione Investigativa Antimafia di Catania sta eseguendo questa mattina un decreto di sequestro di beni emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Catania su proposta avanzata dal Direttore della D.I.A. Gen. Div. Giuseppe GOVERNALE, nei confronti di Orazio Salvatore DI MAURO,  cl. 1966, esponente di spicco del clan mafioso Laudani

Indagini GdF, le precisazioni della Dusty: “Siamo perfettamente in regola”

Ieri la notizia di un sequestro preventivo di 2,2 mln di euro in danno della Dusty per il presunto mancato rispetto della rateizzazione di debiti tributari, oggi la replica dell’azienda catanese:”La nostra posizione con Riscossione Sicilia e con Agenzia delle Entrate è perfetta. Stiamo pagando puntualmente la rateizzazione relativamente al debito maturato”. Nel comunicato si

CamCom Sud Est, i Consumatori disertano il Consiglio: “Si chiarisca la posizione di Agen”

La durissima pregiudiziale formalizzata dall’avvocato Elisa Di Mattea, esponente del CODACONS e rappresentante dei consumatori in seno al consiglio della Camera di Commercio del Sud Est, pone un serio problema ai singoli consiglieri che adesso dovranno assumersi la responsabilità personale di proseguire nei lavori con il rischio di essere travolti da una vicenda che non

Aggressione a Pietro Lo Monaco: ma dove siamo arrivati? Vergogna!

Forse il punto più basso di sempre della storia calcistica catanese, anche se di calcio si fa davvero fatica a parlare. Perché quando subentra la violenza fisica (ma anche verbale, vedasi insulti razzisti o quant’altro) il calcio, quello vero, quello che fa emozionare i VERI tifosi, c’entra meno di niente. Anni di delusioni sportive, per

Qualità della vita: Sud o Nord?

La qualità della vita è un parametro insindacabile, che si basa su diversi fattori tangibili.

Sindaco e rettore “ricevono” una delegazione nientemeno che della Macedonia del Nord…E stic…i

Arrivano in rapida successione, tra le 12.09 e le 12.08, le mail degli uffici stampa di Università e Comune di Catania ad annunciare, con tanto di foto cerimoniale, lo storico evento: arrivata una delegazione della Macedonia del Nord. Addirittura. Pubblichiamo i comunicati integrali dei due enti e poi la sintesi da Wikipedia di che cosa

Assostampa denuncia il DG del Calcio Catania Lo Monaco: “Attacchi inaccettabili”

La notizia doveva essere che il direttore generale del Calcio Catania Pietro Lo Monaco si è dimesso dal suo incarico tra mille polemiche. In realtà il colore alla vicenda viene dato dal contenuto della conferenza stampa in cui tra mezze bestemmie ed accuse a tutto tondo, viene attaccato duramente il cronista de La Sicilia Giovanni

Catania Multiservizi, spese senza controllo e niente bilanci di previsione

Sembra di leggere la lista delle spese di una famiglia: 2 euro di acqua al Lidl, 2 bottiglie di sgrassatore da Alì, 6 lampadine dal cinese e via dicendo. Invece sono le spese quotidiane della partecipata del comune Catania Multiservizi: senza capitolati d’appalto e senza budget stabiliti, o almeno questo è quello che emerge dall’analisi

I soldi pubblici della CamCom alla famiglia Agen addirittura con le “scatole cinesi”…e se lo fanno per 15 mila euro…

Con quello che abbiamo scoperto e stiamo per raccontare avremmo potuto tirare per almeno altre 4 puntate, ma abbiamo deciso di condensare tutto, contro i nostri interessi editoriali di fare più clic possibili, perché crediamo fermamente che con quanto dimostrato documentalmente il signor Pietro Agen non possa stare un solo minuto in più alla guida

Il “Caso Agen” approda in Parlamento. Il deputato Cantone: “Troppe anomalie”

Si alza il livello dell’attenzione su quanto sta accadendo alla Camera di Commercio del Sud Est di cui adesso dovrà occuparsi la Camera dei Deputati ed il governo che dovrà risponderne. Stavolta, dopo i contributi pubblici concessi ai suoi familiari e pareri legali già trasmessi alla Corte dei Conti, il faro viene acceso dal deputato

Domenica al Teatro Sangiorgi matinée in musica e prosa contro la violenza di genere

Ingresso gratuito per il format sotto l’egida del FAI come appello contro la violenza di genere. Sul palco le attrici Lucia Sardo, Manuela Ventura, Loredana Marino con tutta la sezione femminile del Coro del Teatro Massimo Bellini, l’oboista Stefania Giusti e l’arpista Giuseppina Vergine ad intonare le più suggestive musiche del repertorio lirico-sinfonico.  Domenica 24

Dietro le Quinte Arte Contemporanea porta a Palazzo della cultura pezzi unici di Gauguin

Due mostre, un unico biglietto. Opere imperdibili in un percorso che si snoda dalla Cina dell’ultimo imperatore alla Polinesia del buon ritiro di Paul Gauguin. L’Associazione Dietro le Quinte Arte Contemporanea porta a Palazzo della Cultura pezzi unici dell’arte mondiale

ECCOLI…ma quanto ne abbiamo scritto…

Enzo BIANCO, Ettore DE SALVO, Pietro BELFIORE, Salvatore NICOTRA, Alessandro MANGANI, Angelo GRECO, Orazio PALMERI, Luigi BOSCO, Rosario D’AGATA, Fiorentino TROJANO, Giuseppe GIRLANDO, Orazio LICANDRO, Angela MAZZOLA, Salvatore DI SALVO, Marco CONSOLI MAGNANO SAN LIO, Natale STRANO, Calogero CITTADINO, Fabio SCIUTO, Marco PETINO, Roberto POLITANO, Maurizio LANZA, Giorgio SANTONOCITO, Angelo VILLARI, Massimo ROSSO, Maurizio TRAINITI, Valentina SCIALFA, Agatino LOMBARDO,

Ordine dei Medici, sull’annullamento delle elezioni interviene Igo La Mantia della lista “Ordine”

Su quanto accaduto al primo turno delle elezioni per il rinnovo dell’ordine dei medici, dopo l’intervento di Giorgio Giannone per i candidati di “Ricostruiamo”, pubblichiamo quello del leader della lista concorrente “Ordine” Igo La Mantia: “Legalità, trasparenza, democrazia, equilibrio, lealtà , dignità. Sin dalle prime battute di questo confronto per la costituzione del Consiglio dell’Ordine

Camera di Commercio, il deputato 5Stelle Cantone: “Chiariscano la gestione del denaro”

Si alza l’attenzione su una gestione che appare ancora più critica nel momento in cui è stato messo all’ordine del giorno dell’assemblea l’aumento del 50% (più un altro 20%) del contributo imposto alle imprese, facoltà che viene consentita dalla legge solo alle Camere in pre dissesto, con ciò di fatto confessando il disastroso stato finanziario

Sul “caso Migliore” intervengono gli studenti di Medicina

Sull’incredibile vicenda del chirurgo toracico di fama internazionale Marcello Migliore che al Policlinico di Catania non viene fatto operare e risulta a capo di un reparto svuotato dalla dirigenza dell’Azienda e quindi letteralmente finto, in attesa di capire dove, come e a chi sono stati accreditati gli interventi che è riuscito ad effettuare negli anni

Ordine dei Medici: sull’annullamento elezioni interviene Giorgio Giannone per la lista “Ricostruiamo”

Una breve nota siglata dal noto chirurgo Giorgio Giannone, in rappresentanza di tutti i candidati della sua lista che, “a seguito delle numerose sollecitazioni ricevute dagli organi di stampa” ha ritenuto opportuno precisare la loro posizione in conseguenza al grave fatto accaduto stamattina con la mancata costituzione del seggio che ha determinato l’annullamento della tornata

INCREDIBILE ALL’ORDINE DEI MEDICI: NON RIESCONO A COSTITUIRE NEANCHE IL SEGGIO, ELEZIONI ANNULLATE

Probabilmente non ha precedenti a livello mondiale, forse un caso negli anni ’90 a Medelllin ma stiamo verificando. Nella mattinata di oggi, a partire dalle 9, erano previste le elezioni, peraltro contestatissime, per il rinnovo del consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici di Catania. Già ieri bufera sulla sua Fondazione. Oggi è accaduto addirittura che non

Policlinico, sindacati denunciano spartizione primariati tra ospedalieri e universitari: “Rettore Priolo sospenda i concorsi”

Dovrebbero svolgersi a partire da venerdì 22 le selezioni per 15 posti di primario presso il Policlinico di Catania, ma pare ci sia qualche problemino…Denunciano infatti alcune sigle sindacali: “Quello che sta accadendo in questi giorni sembra seguire logiche spartitorie e vecchi schemi: strana coincidenza in termini di numeri dove i trenta “primariati” presenti saranno

Login Digitrend s.r.l