lunedì - 10 dicembre 2018

Che succede al MAAS di Catania? Intanto arrivano gli ispettori…

Già, qualcosa non quadra con i suoi 35 milioni di debiti e perdite costanti. Si fermano al 2016 gli ultimi dati pubblicati dalla società consortile gestita dal 2012 da Emanuele Zappia, fedelissimo di Raffaele Lombardo. Si, ancora lui, che controlla anche la SIDRA, la presidenza del consiglio comunale di Catania, assessorati e dirigenti regionali e

Ma a Catania esistono belle vetrine o è solo desolazione? Il contest di SudStyle

La vetrina non è solo il biglietto da visita di un negozio. Ed un negozio non è solo una bottega in cui acquistare. Esprime lo stato di rassegnazione di un’economia e, soprattutto, può rappresentare la speranza di una Comunità, l’impegno a guardare al al futuro con ottimismo senza il quale siamo perduti. Il direttore di

E se fanno scomparire anche lo splendido Abete dei Nebrodi…

Può apparire insignificante di fronte ai “grandi temi” della cronaca contemporanea: il papà di Di Maio e quello di Renzi, la fidanzata di Salvini, i viaggi di Di Battista…E invece, se a due passi dalle nostre case, si consente nell’indifferenza di chi dovrebbe curarlo, la Regione, sta per scomparire una specie millenaria, non capiamo che

Nel Canale di Sicilia rinvenuto un relitto di probabile interesse storico

Ancora un’impresa di Domenico Majolino, istruttore fra i più preparati ed esperti nel campo della subacquea tecnica e noto per le sue scoperte, soprattutto quelle di relitti, nei mari di Sicilia.

Il presidente della Camera Penale Turi Liotta lancia l’allarme sull’imminente riforma della Giustizia

Un tema delicato ed importante, che rischia di passare in secondo piano confuso tra le migliaia di twitter infantili con cui non si fa altro che distrarre l’opinione pubblica dai veri temi e questo della riforma del sistema processuale riguarda le basi di uno stato di diritto: “Nulla a che vedere con le reali esigenze

1 e 2 Dicembre, I Portali si trasformano nella Piazza della Prossimità e apre il Centro Respiro  

Ideata da Fondazione Ebbene e realizzata con il contributo di associazioni e imprese a vocazione sociale, l’1 e 2 dicembre dalle 10.30 la Piazza della Prossimità animerà il cuore del Centro Commerciale i Portali con cultura, spettacolo e divertimento, tutto a “Impatto Sociale”.

Oggi è Silenzio perché a scuola un banco rimarrà vuoto

Niente cronaca, niente inchiesta, niente scoop: oggi è tristezza a Catania. Uno dei giovani di questa nostra città, appena 16 anni, ieri è andato a scuola, al Principe Umberto, come ogni giorno, come migliaia di altri coetanei. E non è più tornato a casa. Sappiamo che aveva problemi cardiaci. Si è accasciato ed ha concluso

A Catania la convention Despar Sicilia: una grande famiglia in crescita

Despar Sicilia prosegue il suo piano di sviluppo in tutta l’isola e guarda al 2019 con nuove positive prospettive, forte dei 160 punti vendita attivi, dei 1561 dipendenti complessivamente impiegati e di una considerevole quota di mercato già raggiunta sotto le insegne Despar, Interspar, Eurospar e Maxisconto.

Arrestati dai Carabinieri i rapinatori del Katanè: uno era la guardia giurata

Sono stati catturati dai Carabinieri, i due rapinatori del negozio “Piazza Italia” del Centro Commerciale Katanè a Gravina di Catania: uno è una guardia giurata infedele, che aveva favorito l’ingresso e l’uscita del complice, consentendo a luglio scorso di ottenere un bottino di tremila euro, dopo averli sottratto alle commesse, poi rinchiuse un uno sgabuzzino

Riparte la fontana dell’Amenano: Catania ha di nuovo l’ “acqua a linzolu”

La fontana, che si trova sul lato sud di Piazza Duomo a Catania, è finalmente ripartita dopo qualche tempo, grazie ai lavori voluti dal Sindaco Salvo Pogliese

Blitz della Finanza: arrestati sindaco di Bronte e editore UltimaTV Francesco Russo Morosoli

Comunicato della Guardia di Finanza su una maxi operazione che coinvolge affari, turbative e corruzione intorno alle Funivie dell’Etna. Problemi anche nella gestione dell’emittente televisiva UltimaTV con l’accusa di estorsione ai danni dei dipendenti.Decine gli indagati prr vari reati. IN AGGIORNAMENTO

Prosegue lo scandalo dei Palazzi Barocchi coperti dalla pubblicità

Ne scrivevamo nel febbraio 2014 con un’inchiesta che rivelava un vero e proprio business: monumenti deturpati da enormi pubblicità per coprire lavori di ristrutturazione che non finiscono mai e spesso neanche iniziano! Ma visto che da queste parti non si risolve mai nulla, sull’argomento, che ha una forte valenza in termini turistici e di decoro

La strana interpellanza 5Stelle sugli ex direttori della sanità catanese

È strana perché non si occupa delle nuove nomine appena fatte, con alcuni nomi davvero interessanti che meriterebbero ben più di qualche interpellanza, tra ritorni di cognati illustri e persino condannati reinsediati negli stessi posti del misfatto: ci torneremo… Intanto vediamo di che si tratta?

Mercatino delle Pulci, operatori sporcaccioni: il comune lo sospende. E fa bene!

Domenica prossima 2 dicembre non sarà autorizzato il classico mercatino domenicale di via Amerigo Vespuccio a causa delle incivili condizioni in cui è stato lasciato domenica scorsa: ottima reazione dell’amministrazione comunale che così impone a tutti gli operatori di controllare che  tutti si comportino correttamente, pena la sanzione per tutti! Come per i bambini! Non

Lutto per la Giustizia Amministrativa: scomparso il presidente emerito Vincenzo Zingales

Nella sua lunga carriera, conclusa 8 anni fa al vertice del TAR di Catania, il presidente Zingales era stato protagonista di sentenze clamorose, dalla riapertura del casinò di Taormina a quelle relative al Calcio Catania. Esprimiamo sentite condoglianze alla famiglia ed in particolare al figlio Umberto, giudice presso il Tribunale dei Minori di Catania. I

I profumi e gli aromi più amati dagli italiani

L’importanza del profumo: Il  nostro senso dell’olfatto è una molla che attiva le sensazioni più piacevoli. Quando mangiamo, per esempio, il senso del gusto è combinato con l’olfatto. Questo è il motivo per cui spesso associamo il cibo a ricordi d’infanzia o eventi felici, perché gli odori che si registrano mantengono presenti i ricordi di nella

I volontari siciliani in testa ad ogni classifica per la raccolta del Banco Alimentare

Perché non c’è dubbio che siano un popolo generoso i Siciliani.

A Catania non si riescono neanche a smaltire le “acque nere”, gli autotrasportatori denunciano: “Cosa fa la Sidra?”

Sempre gli stessi problemi, senza che riescano a risolverne uno! Nuovamente in difficoltà infatti le aziende che si occupano di espurgo pozzi neri, e di conseguenza gli utenti, dopo alcuni mesi di relativa tranquillità. Nessuna nuova comunicazione alle ditte sul da farsi, dalla Sidra, società partecipata del comune. Non ci sono certezze su cosa accadrà,

Vile aggressione a controllore Sostare. Sdegno e denuncia del presidente Blasi

Intorno alle 22.30 un operatore della partecipata Sostare ha subìto una vera e propria spedizione punitiva in via Vittorio Emanuele ad opera di due aggressori attualmente ricercati dagli agenti della questura di via Manzoni immediatamente intervenuti. IN AGGIORNAMENTO

Al Vittorio Emanuele di Messina grande attesa per il concerto del Maestro Vladimir Ashkenazy

Pare proprio voler ripartire alla grande il più antico Teatro lirico della Sicilia, quel Vittorio Emanuele di Messina rimasto chiuso per 72 anni e che adesso prova a recuperare un ruolo di riferimento per il panorama culturale peloritano. Dopo il successo della produzione di Traviata, venerdì 30 novembre a dirigere l’orchestra con musiche di Mozart

Concluso il percorso 2018 di alternanza scuola lavoro a Sigonella

Il 41° Stormo Antisom e l’Aeroporto dell’Aeronautica Militare hanno di recente completato il ciclo dei progetti formativi nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro a favore di studenti di istituti superiori del comprensorio della Sicilia Orientale.

Matera-Catania: vincere il recupero per accorciare sulle tre di testa

Altro recupero per i ragazzi di mister Sottil che, nonostante il gioco tutt’altro che spumeggiante, potrebbero ulteriormente accorciare su Juve Stabia e Rende e Trapani. Per farlo il tecnico ex Livorno dovrebbe affidarsi ancora al 4-2-3-1 delle ultime due uscite con pochissime novità di formazione.

L’esercito blocca rapinatori a Catania

Pattuglia dell’Esercito interviene per bloccare dei malviventi intenti a saccheggiare un negozio in via S. Gaetano alla Grotta in pieno centro a Catania.

Login Digitrend s.r.l