sabato - 23 febbraio 2019

Villa Bellini, Piazzale delle Carrozze: 309 mila euro per farne una pietraia

Delibere e contro delibere, progetti e contro progetti, persino un super gruppo di lavoro di 13 tecnici. L’amministrazione Bianco ha speso 309 mila euro per “rendere fruibile il piazzale della Carrozze” della Villa Bellini…e come no…

Padre Mario risponde ad Aldo Premoli. E lo fa su WhatsApp

C’è una logica quando una testata come Sudpress pubblica certi articoli? Forse si. Forse no…Forse…

SIMONE-DEI-PIERI-ATLAS-ONLUS-GLOBAL-YOUTH-LEADERSHIP-AWARD

Il “nostro” Simone Dei Pieri insignito del GLOBAL YOUTH LEADERSHIP AWARD 2019

Siamo particolarmente contenti di segnalare che Simone dei Pieri, brillante membro delle squadre SudPress-SudLife, verrà insignito, durante una prestigiosa cerimonia presso la National Assembly Hall di Kathmandu, del premio GLOBAL YOUTH LEADERSHIP AWARD 2019. Complimenti ancora ad un ragazzo che si è sempre dato da fare per migliorare il mondo con dei progetti importanti, ti

Sequestro della DIA ad esponente del clan Nardo di Siracusa

Dalle prime ore della mattinata la DIA di Catania sta eseguendo un decreto di sequestro per circa 300 mila euro nei confronti di Giuseppe PETULLA’, 46enne ritenuto contiguo all’organizzazione mafiosa “Nardo” egemone nella provincia di Siracusa e collegata alla più potente e pericolosa organizzazione criminale mafiosa “Santapaola” di Catania.

Ma che c’azzecca il Papa con i social?

Premessa. Sono molto ma molto laico. E pure peccatore. Prova provata? Mi sono sposato a Las Vegas, Nevada ( sì avete capito bene: nella Chapel of the Bells di Las Vegas stato del Nevada impossibile capire bene in quale rito fosse stato celebrato il matrimonio). Parecchi anni dopo ho divorziato e mi sono risposato in

Riflessioni intorno alla “Strategia della Tensione”…quella di una volta

Qualche giorno fa una notizia di cronaca ci ha riportato indietro nel tempo e lo abbiamo voluto scrivere, a futura memoria. Una memoria a quanto pare condivisa, che si arricchisce del contributo di Vito Branca che riceviamo e pubblichiamo,  con il consiglio anche di interessanti letture. Sempre a futura memoria, non si sa mai che

Quando i servizi sociali spaccano le famiglie: la storia di Sebastiano ed Eleonora Pernice

La Famiglia Pernice ha perso tutto in una sola notte. Una storia assurda che denuncia l’intollerabile incapacità di dipendenti pubblici, pagati per risolvere i problemi dei cittadini, che in realtà non riescono a far altro che complicargli la vita. Cercheremo di capire chi sono i dipendenti che si sono occupati di questa “pratica”, perché è

NO COMMENT

Il presidente della regione Nello Musumeci ha nominato  Antonio Scavone assessore regionale alla Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro.

Gioventù Nazionale inaugura aula studio in Corso Sicilia

Se i ragazzi, di destra, sinistra, centro, sopra, sotto e dovunque si collochino, ricominciassero a riunirsi per discutere alla luce del sole delle loro idee, interessi, visioni, sogni, forse qualche speranza potrebbe riaprirsi. Riceviamo e pubblichiamo quindi con favore il comunicato che annuncia l’iniziativa del movimento Gioventù Nazionale che il 21 febbraio inaugura la nuova aula studio

“Caso Ilaria”, DUSTY respinge le dimissioni: “Una vicenda indegna”

Scende in campo personalmente l’amministratore unico della DUSTY Rossella Pezzino de Geronimo per confermare come l’assunzione della giovane Ilaria La Mantia abbia avuto un percorso più che trasparente. La ragazza si è dimessa a seguito di un pesante attacco mediatico per il fatto che era stata candidata alle scorse comunali, temendo di mettere in difficoltà

Prove tecniche di “Strategia della Tensione”? Si ricomincia?

I TG di oggi hanno lanciato la notizia dell’arresto di 7 anarchici, una cellula terroristica attrezzata a colpire per sovvertire le istituzioni democratiche: questo l’allarmante messaggio lanciato dagli investigatori presenti alla conferenza stampa.  Una roba inquietante, che riporta la mente a parecchi anni fa, i terribili ’70 di cui i meno giovani ricorderanno bene, quando

Lo Stato Sociale senza filtri: l’intervista di SUDpress a Bebo, Lodo e Albi

Una storia generazionale in cui i lettori possono immedesimarsi, senza che gli autori debbano somministrare alcuna morale. Parliamo di “Andrea”, la graphic novel de Lo Stato Sociale e Luca Genovese

Ilaria, dipendente Dusty che rischia il posto di lavoro per 52 voti

Premessa d’obbligo: chi scrive è amico personale di Rossella Pezzino de Geronimo, con lei, Daniela Arionte e gli altri amici del comitato promotore abbiamo fondato la rassegna d’arte diffusa WonderTime, un regalo fatto alla nostra città con enorme impegno di risorse ed energie personali, senza alcun altro scopo che cercare disperatamente di recuperare il gusto

Mamma Agata, che va al Garibaldi per una laparoscopia e non torna più

È già un caso. Ad operarla il dottor Diego Piazza, presidente dell’Ordine dei Medici catanesi e di cui il giornale si è già occupato all’epoca della sua complicata nomina a primario del reparto di Chirurgia Oncologica dell’ospedale Garibaldi-Nesima. La Procura ha già aperto un fascicolo. A raccontarci in viva voce la terribile storia è un

“Il Futuro passa da quello che studiano i nostri ragazzi”

Oggi vogliamo aprire in maniera davvero inusuale, con la registrazione casalinga da tv con il cellulare di un messaggio ascoltato per caso e che si ritiene utile proporre. Il generale Giuseppe Governale, che Catania ha conosciuto bene essendo stato comandante provinciale dei Carabinieri e poi a capo del ROS, è stato ospite di Lilli Gruber

Asili nido: il comune pagherà due mensilità e lunedì riaprono

È una goccia nel mare dei problemi causati dalla criminale gestione amministrativa degli ultimi decenni del comune di Catania, ma qualche spiraglio sperando che si riesca quanto prima a tornare ad un minimo di decenza nei rapporti tra il comune ed i suoi creditori, almeno quelli legittimi. Tra questi certamente le migliaia di lavoratrici e

Acireale: il carnevale dei Vigili del Fuoco allocati in caserme “improponibili”

Il Carnevale è alle porte ed è arrivato il momento di prepararsi. Questo vale soprattutto per la città di Acireale, che è per tradizione teatro di festeggiamenti tra i più consistenti ed elaborati di tutta la Sicilia. E’ anche per favorire queste manifestazioni che si è deciso di trasferire il campo base dei vigili del

Caso Consiglio di Difesa, la replica dell’amministrazione Pogliese

La nota integrale del Comune di Catania in merito alla vicenda di cui abbiamo dato notizia in data odierna.

A Le Zagare un omaggio a Sant’Agata e all’amore dei catanesi per la Patrona. 

Un evento che supera i confini cittadini a testimoniare la passione di un’intera popolazione per Agata, simbolo della forza e della fede. Si svolgerà domani sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019 presso il Parco Commerciale Le Zagare di San Giovanni La Punta, “Sant’Agata Duci d’Amuri”, un evento straordinario che intende omaggiare la santa Patrona

Inquinamento zona ionica: il sindaco di Mascali chiede che si faccia luce sulla questione

Mancano ancora diversi mesi all’estate, ma in Sicilia anche un po’ prima, è possibile godere delle spiagge e del sole e, temperature permettendo, fare anche qualche bagno. Per questo e altri motivi, il sindaco di Mascali, paesino della costa ionica, Luigi Messina chiede spiegazioni alla Guardia Costiera di Messina e alle autorità competenti affinché si

Guardia di Finanza: sequestrato patrimonio da 520.000 euro per evasione fiscale

Altro enorme patrimonio, composto da beni e denaro, sequestrato dalle fiamme gialle per evasione fiscale. In questo caso i destinatari del provvedimento sono le aziende pubblicitarie di Bronte “Kronos Pubblicità S.R.L.”, e “Kronos Pubblicità di Schilirò Eugenio”. La prima è rappresentata dalla moglie di Schilirò, Nicolina Barbagiovanni, mentre la seconda è una ditta individuale. I

Arrestato latitante violento: era nascosto in un rudere tra gli scogli come un orco

L’uomo era stato condannato dai giudici della Corte di Appello di Catania ad 8 anni di reclusione per violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia e dal giorno della sentenza era latitante. I Carabinieri hanno però scoperto il suo singolare nascondiglio, cioè una spelonca in mezzo alla vegetazione nella zona della “Timpa” tra Acireale e

Comune: nuovo “Collegio di Difesa”, non c’è più l’avvocato di Enzo Bianco Giovanni Grasso

Più che un “Collegio di Difesa” a Catania ci vorrebbe un “Consiglio di Guerra”, magari di supereroi come quelli della foto di copertina considerata la situazione, ma intanto arrivano queste nomine. In effetti le notizie sono due: il tramonto in ambito comunale del professore Giovanni Grasso, per anni in funzione “triple face” di avvocato a parcella

Login Digitrend s.r.l