martedì - 17 settembre 2019

Svendita Boschetto Plaia: lo stop del sindaco Pogliese e le altre reazioni

Abbiamo dato notizia della messa in vendita da parte del Demanio dello Stato di un’ampia porzione del Boschetto della Plaia, recentemente e “significativamente” interessato da uno strano incendio. Dopo la denuncia del consigliere comunale Graziano Bonaccorsi ripreso dal movimento civico Catania Bene Comune, sta emergendo l’opposizione della Città alla scellerata intenzione, tra tutte quella del

Ma perché cittadini disabili e le loro famiglie devono essere trattati così male?

Ma è mai possibile che non si riesce ad organizzare un servizio così banale come il trasporto degli studenti che ne hanno bisogno? Ma è possibile? OGNI ANNO, OGNI ANNO, OGNI ANNO, e da troppo tempo, É LA STESSA STORIA: drammatica, avvilente, scandalosa, vergognosa per chi non riesce a trovare una soluzione adeguata. Ogni anno,

Grave lutto per Barbara e Marco Mirabella che hanno perso il papà Giacomo

Ha ragione Barbara ”non si è mai pronti”, resta la consolazione che quando ci lasciano vanno a stare, in ogni caso, meglio di noi. Un forte abbraccio alla signora Sara, a Marco ed a Barbara, vulcanica assessore alla Cultura, della quale vogliamo riportare le parole che ha postato sulla sua pagina FB come ennesima dichiarazione

Ma che combinano all’Agenzia del Demanio? Svendono un pezzo del Boschetto della Plaia! Ma sono fuori di testa?

La domanda principale è: “MA PERCHÉ???” Già qualche giorno fa Sudpress si è occupato di una storia assurda: un’immobile di proprietà del Demanio, quindi pubblico, concesso a titolo gratuito o quasi ad un’associazione privata che lo ha affittato a caro prezzo all’ente pubblico ERSU. Abbiamo recuperato qualche carta, grazie alla disponibilità dell’attuale amministrazione dell’ente universitario,

Torna la meraviglia di Ursino Buskers: dal 19 settembre con Gammazita “L’Arte non ha confini”

C’è chi sceglie di cambiare città e chi, invece, di cambiare la città: a questi, quando possiamo, dedichiamo l’apertura del giornale. Perché la denuncia rigorosa, costante, rischiosa di una testata d’inchiesta deve servire soprattutto ad isolare profittatori e parassiti per restituire spazio alla gente bella di questa comunità. Quello che ogni anno viene realizzato dagli

Ma io non lo sapevo che Carmelo Stivala fosse l’artista e mecenate Karmì…Venerdì 13 opening collettiva

Penso di conoscere Carmelo da una quarantina d’anni e lo ricordo da sempre con Simona che poi è diventatta sua moglie e compagna d’avventure e, giuro, non sapevo, sarà l’effetto del rimbambimento, che oltre ad essere un affermato imprenditore persona davvero gradevolissima e solare, è anche un artista con l’impegno mecenatico di aver messo su

Pazzesco: ad UNICT non riescono neanche a costituirsi in giudizio!

Altro che cadono le braccia…Era attesa l’udienza innanzi ai giudici del TAR di Catania che devono decidere sul ricorso che i docenti Lucio Maggio e Attilio Toscano hanno presentato per far dichiarare illegittime le elezioni del rettore indette dal Decano Vincenzo Di Cataldo in pieno agosto. Tanto attesa che a tutt’oggi il ministro non ha

Domenica 15 appuntamento con la Cultura ed il Coraggio: riapre la Libreria Prampolini

C’È GENTE MERAVIGLIOSA A CATANIA! Non è una semplice scommessa imprenditoriale, non è un business azzardato e visionario: quello delle sorelle Angelica e Maria Carmela Sciacca di riaprire la storica Libreria Prampolini è un atto d’Amore verso una città che ha disperato bisogno di ritrovare un’identità, di riflettere, dibattere, confrontarsi, accogliersi. Per questo in via

SAC-Aeroporto, pesante denuncia della CGIL: “Gestione padronale, struttura fatiscente, nomine che stupiscono…”

I sindacati dei trasporti chiedono un “deciso cambio di passo non più derogabile” nella gestione dello scalo aeroportuale catanese,  che è una società di proprietà interamente pubblica, “pena pesanti conseguenze sul piano del funzionamento dello stesso aeroporto.” A sostenere la gravità della situazione la presenza il prossimo 17 settembre del leader nazionale della CGIL Maurizio

The Look of the Year: da venerdi 13 a Taormina la tre giorni di moda

“The Look of the year”, la grande moda internazionale torna da venerdì 13 settembre in Sicilia con gran finale domenica 15 sul palcoscenico unico al mondo del Teatro antico.

Ispezione della DIA alla Sicula Trasporti, la mega discrica della famiglia Leonardi

Con un comunicato delle 13.38 la Direzione Investigativa Antimafia da notizia che è in corso l’attuazione di un accesso ispettivo disposto dalla Prefettura di Catania, ai sensi dell’art. 93 del Decr. Lgs 6 settembre 2011, n.159 (Codice Antimafia) presso la sede legale e le sedi operative (gli impianti di smaltimento ubicati in Contrada Coda Volpe

Cultura Giovane e Bella in arrivo con il Catania Book Festival

In una città come Catania, è un po’ difficile trovare enti, persone o istituzioni pronte ad ascoltare le idee dei giovani ragazzi. Per mancanza di tempo, spazio, fondi o solo d’interesse. Ma chi pian piano sta riuscendo a farsi ascoltare è Simone Dei Pieri. Un 26enne che di strada già ne ha fatta e che

UNICT, l’avvocato capo Reina smentisce Sciuto: non era lui a dargli dell’imbecille…e in effeti Reina sta attento al telefono…

Allora, le varie “conversazioni” intercettate dalla DIGOS tra personaggi vari dell’Ateneo di Catania stanno scatenando un putiferio. Quella che vede protagonisti l’esimio prof. Giovanni Monaco con l’avvocato capo dell’ateneo catanese Vincenzo Reina avente ad oggetto il ricercatore Sciuto che si becca un “imbecille” pare sia stata mal trascritta nell’ordinanza del GIP ed a pronunciare l’ingiura

Camera di Commercio: i soldi (PUBBLICI) all’associazione della famiglia…AGEN

Cominciamo a capire perché, in barba al principio di trasparenza, le delibere assunte dagli amministratori pro tempore della Camera di Commercio del Sud Est (Catania, Ragusa e Siracusa) dopo appena una settimana di pubblicazione letteralmente spariscono…

Gestione beni ambientali Siracusa: su Capo Passero il TAR da ragione all’ex Soprintendente Rosalba Panvini

Adesso dirige la soprintendenza di Catania, ma nel precedente incarico al vertice di Siracusa la prof. Rosalba Panvini, archeologa di fama internazionale e dirigente regionale di grande esperienza, ha subìto attacchi di varia natura, alcuni anche inquietanti provenienti dall’interno della stessa amministrazione siracusana.  Un primo pronunciamento è arrivato dal TAR di Catania che è intervenuto

La catanese Videobank lascia SKY che vuole risparmiare su lavoratori e qualità. E noi risparmiamo sull’abbonamento!

A diffondere la notizia è stata la testata nazionale Il Quotidiano del Lavoro, Rassegna Sindacale fondata niente meno che dal grandissimo Giuseppe Di Vittorio, tra i più illuminati sindacalisti e politici della storia moderna: cogliamo l’occasione della brutta vicenda che stiamo per affrontare per un omaggio ad un grande leader, di quelli la cui mancanza, al

“L’imprenditore dell’Etna” Francesco Russo Morosoli rinviato a giudizio

L’ex editore di Ultima TV, adesso chiusa, è accusato anche di estorsione ai suoi ex dipendenti. Inoltre viene rinviato a giudizio con altre 17 persone per corruzione e turbativa d’asta in affari relativi alla gestione in monopolio dei servizi di trasporto e risalita sull’Etna. 

“Anziani a perdere”

Nei miei 47 anni di lavoro in clinica ne ho viste di tutti i colori…

Credici! L’arte di trasformare i problemi in opportunità al Sicily Magic Fest con Walter Klinkon

Un modo diverso di concepire la magia, che diventa in Klinkon connubio di speranza, perseveranza e caparbietà.

UNA-STORIA-BRUTTA-COME-TANTE-SUDPRESS-CASA-ACCOGLIENZA-ANZIANI

Solo una brutta storia come tante… forse

Ieri sera sono stata messa al corrente di un crimine, e da allora non riesco più a pensare ad altro. Ma sarà un problema mio, che ho ancora una coscienza.

“Università Bandita” e “Banditi Universitari”

Se ieri abbiamo sorriso (amaro) con l’elegante risposta che il ricercatore dell’Università di Catania Francesco Sciuto ha dato all’attuale Avvocato Capo Vincenzo Reina che gli dava dell’imbecille senza neanche conoscerlo, oggi segnaliamo alcuni passi della monumentale ordinanza del GIP sull’inchiesta della DIGOS “Università Bandita”: ancora in molti, in troppi all’interno e fuori dell’Ateneo, alcuni anche

Vergogna ad Aci Trezza: i Carabinieri chiudono il Mercato Ittico

Blitz nella notte del Nucleo Antisofisticazioni dei Carabinieri del Comando Provinciale di Catania presso il mercato ittico di Aci Trezza: carenze igieniche e omessa manutenzione di sito e impianti. Il comunicato ufficiale non indica eventuali indagati che dovrebbero esserci considerata la drastico e sacrosanta durezza del provvedimento di chiusura considerati i rischi per la salute

UNICT: l’avvocaticchio quaquaraqua e l’eleganza dell’Imbecille

Gli atti dell’indagine “Università Bandita”, al di là della loro rilevanza penale, espongono uno spaccato di vita della comunità in cui la più importante istituzione culturale e formativa risulta trasformata per anni in una sorta di sezione speciale di quell’enorme manicomio criminale che è diventato Catania.

Login Digitrend s.r.l